Aeroporto di Yamagata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aeroporto di Yamagata
aeroporto
Yamagata Airport Aerial Photograph.jpg
Codice IATAGAJ
Codice ICAORJSC
Nome commerciale山形空港 (Yamagata Kūkō?)
Descrizione
Tipomilitare e civile
StatoGiappone Giappone
RegioneYamagata Yamagata
CittàYamagata
PosizioneHigashine
Altitudine105 m s.l.m.
Coordinate38°24′43″N 140°22′16″E / 38.411944°N 140.371111°E38.411944; 140.371111Coordinate: 38°24′43″N 140°22′16″E / 38.411944°N 140.371111°E38.411944; 140.371111
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Giappone
RJSC
RJSC
Sito web
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
01/192 000 x 46 mconglomerato bituminoso
HIRL, TDZL, PAPI
i dati sono estratti dal sito World Aeronautical Database[1] e AIP in AIS Giappone[2]

L'aeroporto di Yamagata (山形空港 Yamagata Kūkō?) (IATA: GAJICAO: RJSC) è un aeroporto giapponese che serve la città di Higashine, nella prefettura di Yamagata, indicato dalle autorità dell'aviazione civile giapponese come aeroporto di seconda classe. L'aeroporto si trova a 23 km a nord della città di Yamagata.[3]

La struttura è posta all'altitudine di 105 m s.l.m. (345 ft), costituita da un terminal passeggeri, una torre di controllo e da una pista lunga 2 000 m e larga 46 m (6 562 x 150 ft), con superficie in conglomerato bituminoso e orientamento 07/25, equipaggiata con dispositivi di assistenza all'atterraggio tra i quali un impianto di illuminazione ad alta intensità (HIRL) con segnalazione della zona di touchdown (TDZL) e indicatore di angolo di approccio PAPI.[4]

Originariamente creato come pista d'atterraggio e base d'addestramento al volo del Dai-Nippon Teikoku Kaigun Kōkū Hombu, componente aerea della Marina imperiale giapponese, durante la seconda guerra mondiale, l'aeroporto divenne di tipologia mista militare e civile nel 1964, anno in cui iniziarono ad operare voli di linea. La struttura fu base operativa durante le operazioni di soccorso statunitensi in seguito al terremoto e maremoto del Tōhoku del 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) World Aero Data: YAMAGATA -- RJSCR, su World Aeronautical Database, http://worldaerodata.com/. URL consultato il 10 agosto 2015.
  2. ^ (EN) Yamagata Airport, su AIS JAPAN - Japan Aeronautical Information Service Center, https://aisjapan.mlit.go.jp/Login.do. URL consultato il 10 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2016).
  3. ^ Dodd, Jan et al. (2001). The Rough Guide to Japan, p.252, p. 252..
  4. ^ (EN) World Aero Data: YAMAGATA Runway 01/19, su World Aeronautical Database, http://worldaerodata.com/. URL consultato il 10 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]