Aeroporto di Ragusa-Čilipi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'aeroporto nei pressi di Ragusa in Italia, vedi Aeroporto di Comiso.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'aviosuperficie nei pressi di Ragusa in Italia, vedi Aviosuperficie Giubiliana.
Aeroporto di Ragusa-Čilipi
aeroporto
Dubrovnik-airport-logo.png
Pista Čilipi.JPG
Codice IATADBV
Codice ICAOLDDU
Nome commercialeAeroporto Čilipi
Čilipi Airport
Descrizione
Tipocivile
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione raguseo-narentana
Posizionea 19 km dal centro di Ragusa
Altitudine160,6296 m s.l.m. e 161 m s.l.m.
Coordinate42°33′41″N 18°16′06″E / 42.561389°N 18.268333°E42.561389; 18.268333Coordinate: 42°33′41″N 18°16′06″E / 42.561389°N 18.268333°E42.561389; 18.268333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Croazia
LDDU
LDDU
Sito webwww.airport-dubrovnik.hr/index.php?lang=en e www.airport-dubrovnik.hr/index.php/en/
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
12/303 300 masfalto calcestruzzo
Statistiche
Passeggeri in transito1.584.471 (2014)

L'aeroporto di Ragusa, in croato Zračna luka Dubrovnik, è un aeroporto civile che serve la città di Ragusa nella Regione raguseo-narentana in Croazia. Posto a 19 km a sud della città, è il principale scalo della regione ed è interessato da un alto volume di voli charter durante la stagione estiva. L'aeroporto ha una pista da 3.300 m e nel 2014 ha visto transitare 1.584.471 passeggeri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Torre di DBV.

Inizialmente chiamato aeroporto di Gruda per la sua vicinanza al paese di Gruda, il primo collegamento commerciale venne operato il 30 giugno 1936[1] dalla compagnia Aeroput con l'inaugurazione della linea estiva per Belgrado (via Sarajevo) e seguito dalla linea per Zagabria aperta nell'estate del 1937. Durante gli anni della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia l'aeroporto mantenne un traffico costante fino ad arrivare a vedere transitare 1.460.354 passeggeri nel 1987. Con l'inizio delle guerre jugoslave degli anni 1991-1995 il traffico passeggeri arrivò al minimo storico nel 1992[2] con sole 1.162 persone transitate dallo scalo. La vecchia aerostazione costruita nel 1962 è stata demolita subito dopo l'apertura del nuovo terminal da 13.700 m² capace di gestire 2 milioni di passeggeri l'anno ed inaugurato nel maggio del 2010.[3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Vedi la query Wikidata di origine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]