Aeroporto di Gran Canaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aeroporto di Gran Canaria
aeroporto
Aeropuerto-gran-canaria.jpg
Codice IATALPA
Codice ICAOGCLP
Nome commercialeAeroporto Internazionale Gran Canaria
Descrizione
TipoCivile
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaIsole Canarie
Posizione18 km da Las Palmas de Gran Canaria
Altitudine23 m s.l.m.
Coordinate27°55′N 15°23′W / 27.916667°N 15.383333°W27.916667; -15.383333Coordinate: 27°55′N 15°23′W / 27.916667°N 15.383333°W27.916667; -15.383333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Canarie
GCLP
GCLP
Sito web
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
03L/21R3 100Asfalto
03R/21L3 100Asfalto
Statistiche (2017)
Passeggeri in transito13 092 117 Aumento 8,3%
Numero operazioni118 554 Aumento 5,9%
Cargo18 045 279 Diminuzione 3,1%
http://www.aena.es/csee/Satellite?pagename=Estadisticas/Home

L'aeroporto internazionale Gran Canaria, in spagnolo Aeropuerto de Gran Canaria, chiamato anche aeroporto di Gando, è un aeroporto ubicato tra i comuni di Telde e Ingenio, sull'isola di Gran Canaria, nelle isole Canarie. È il più grande aeroporto dell'arcipelago e l'unico dell'isola, con due piste d'atterraggio, che permettono 53 decolli per ora. L'aeroporto è situato a 18 km dalla città di Las Palmas de Gran Canaria, e a 25 km dalle mete turistiche del sud dell'isola. Con 5.011.176[1] passeggeri all'anno, Gran Canaria è la seconda isola che attrae il maggior numero di passeggeri nelle isole Canarie, dopo Tenerife.[1]

È un hub per Binter Canarias Airlines.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto è stato aperto il 7 aprile 1930 dopo che re Alfonso XIII firmò l'atto di passaggio dell'aeroporto da uso civile a uso militare. In 77 anni di vita l'aeroporto è diventato il più grande delle isole Canarie, oltre che per i cargo. È il quinto aeroporto della Spagna per numero di passeggeri.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 marzo 1977 due aerei Jumbo delle compagnie aeree Pan Am e KLM erano diretti proprio all’aeroporto di Las Palmas, ma in seguito ad un attentato all’interno dell’aeroporto furono dirottati verso l’aeroporto di Tenerife. Lì i due aerei, durante le operazioni di decollo, per via di alcuni errori tecnici e di una forte nebbia, arrivarono a scontrarsi, provocando 583 morti, rendendo l’incidente il più grave nella storia dell’aviazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN172474930 · WorldCat Identities (EN172474930