Aeroporto Internazionale di Sinferopoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto Internazionale di Sinferopoli
Airport, Airport Overview JP7438043.jpg
Codice IATA SIP
Codice ICAO UKFF
Descrizione
Tipo civile
Stato Crimea Crimea
Città Simferopoli
Costruzione 1936
Altitudine AMSL 195 m
Coordinate 45°03′08″N 33°58′31″E / 45.052222°N 33.975278°E45.052222; 33.975278Coordinate: 45°03′08″N 33°58′31″E / 45.052222°N 33.975278°E45.052222; 33.975278
Sito web airport.crimea.ua/en/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01L/19R 3701 m calcestruzzo

[senza fonte]

L'Aeroporto Internazionale di Simferopoli[1][2] (IATA: SIPICAO: UKFF) (in ucraino: Міжнародний аеропорт Сімферополь; in russo: Междунаро́дный аэропо́рт Симферо́поль) è un aeroporto internazionale di ingresso[3] situato a 17 chilometri a nord-ovest dal centro della città di Simferopoli, nel territorio dell'attuale Repubblica autonoma di Crimea, Ucraina. La struttura, posta all'altitudine di 195 m/639 ft, è dotata di una pista in calcestruzzo, lunga 3 701 m e larga 60 m (12 142 x 197 ft) con orientamento 01L/19R[4], e di terminal separati per i voli nazionali ed internazionali.

L'aeroporto, già scalo tecnico della compagnia aerea ucraina Ukraine International Airlines, è aperto al traffico commerciale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RUEN) Information, su International Airport Simferopol, http://airport.crimea.ua. URL consultato il 24 marzo 2014.
  2. ^ ECCAIRS
  3. ^ (EN) Airports of entry (PDF), su Federal Aviation Administration, http://www.faa.gov/, p. 6. URL consultato il 24 marzo 2014.
  4. ^ World Aeronautical Database

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]