Aeroporto Internazionale di Pechino-Daxing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aeroporto Internazionale di Pechino-Daxing
aeroporto
AerialViewBeijingDaxingTerminal1.jpg
Il terminal in fase di costruzione
Codice IATAPKX
Codice ICAOZBAD
Nome commerciale北京大兴国际机场S, Běijīng Dàxīng Guójì JīchǎngP
Descrizione
TipoCivile
ProprietarioAmministrazione dell'aviazione civile della Cina
StatoCina Cina
CittàPechino
PosizioneDaxing
Costruzione2014-2019
Altitudine30 m s.l.m.
Coordinate39°30′33″N 116°24′38″E / 39.509167°N 116.410556°E39.509167; 116.410556Coordinate: 39°30′33″N 116°24′38″E / 39.509167°N 116.410556°E39.509167; 116.410556
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Pechino
ZBAD
ZBAD
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
01L/19R3400 mCalcestruzzo
17L/35R3800 mCalcestruzzo
17R/35L3800 mCalcestruzzo
11L/29R3800 mCalcestruzzo

L'Aeroporto Internazionale di Pechino-Daxing (北京大兴国际机场S, Běijīng Dàxīng Guójì JīchǎngP) (IATA: PKXICAO: ZBAD) è un aeroporto operativo dal 25 settembre 2019, data dell'inaugurazione, a Pechino, in Cina.[1][2] È il secondo aeroporto internazionale della capitale cinese dopo l'Aeroporto di Pechino-Capitale.

L'aeroporto, che si trova 46 chilometri a sud di Piazza Tian'anmen, 26 chilometri a ovest del centro di Langfang, 50 chilometri a nord-est della nuova area di Xiong'an e a 65 chilometri dall'attuale aeroporto internazionale di Pechino Capitale, dovrebbe servire Pechino, Tientsin, e la priovincia dell'Hebei.[3]

Con l'apertura del nuovo aeroporto di Daxing, l'Aeroporto di Pechino-Nanyuan, dal quale opera solamente China United Airlines, verrà chiuso definitivamente.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 venne proposta la realizzazione di un secondo aeroporto per Pechino[4] Entro il 2012, l'Aeroporto di Pechino-Capitale avrebbe raggiunto la sua piena capacità progettuale.[5][6]

Proposte iniziali[modifica | modifica wikitesto]

Secondo quanto riportato dai media a settembre 2011, il nuovo aeroporto della capitale cinese avrebbe avuto fino a 9 piste: 8 piste per l'aviazione civile e una pista dedicata all'uso militare.[7][3][8][9][10] Il nuovo aeroporto sarebbe diventato il principale aeroporto di Pechino, nonché il più grande della Cina, sostituendo l'Aeroporto Capitale (che nel 2013 aveva un transito annuo di 83 milioni di passeggeri, il secondo più trafficato al mondo). L'aeroporto quindi avrebbe dovuto essere in grado di gestire da 120 a 200 milioni di passeggeri all'anno.[11]

Nulla osta per la costruzione[modifica | modifica wikitesto]

L'approvazione ufficiale per la costruzione da parte della Commissione nazionale per lo sviluppo e le riforme avvenne il 22 dicembre 2014.[12] In tale approvazione si richiedeva la costruzione di un aeroporto nella parte meridionale del distretto di Daxing di Pechino, lungo il confine tra Pechino e la provincia di Hebei. Nessun progetto venne all'epoca reso pubblico, ma si affermò che il nuovo scalo sarebbe stato composto da 7 piste, 6 per uso civile e 1 per scopi militari e che la costruzione dovrebbe essere completata a settembre 2019,[13] mentre l'ampliamento per raggiungere la capacità di 75 milioni di passeggeri annui sarebbe avvenuto entro il 2025. Il costo di costruzione stimato è di almeno 70 miliardi di RMB (11,2 miliardi di US$), inclusi i 37 km della ferrovia Pechino-Xiong'an per permettere al nuovo aeroporto il collegamento con la stazione di Pechino Ovest.[4][14]

Design[modifica | modifica wikitesto]

L'atrio dell'aeroporto poco prima della cerimonia di inaugurazione
Vista del braccio A dell'atrio
Ponte est tra la zona dei controlli di sicurezza a quella dei banchi controlli immigrazione

L'edificio del terminal, progettato dagli architetti francesi di Groupe ADP ed eseguito dal Beijing Institute of Architectural Design (BIAD), è costituito da un corpo centrale da cui si irradiano sei bracci, dei quali cinque che ospitano le aree di imbarco e uno che connette il terminal all'area esterna.[15] Lead 8, studio di design di Hong Kong, ha invece progettato gli spazi al di fuori dell'aeroporto.[16]

La costruzione dell'aeroporto iniziò il 26 dicembre 2014.[17] Il telaio del terminal venne completato nel 2017.[18] Il 23 gennaio 2019 iniziarono i voli di prova nell'aeroporto.

La costruzione dell'aeroporto venne completata il 30 giugno 2019, mentre l'apertura dello scalo è prevista per il settembre successivo.

Compagnie aeree e voli[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente era previsto che le compagnie aeree dell'alleanza SkyTeam fossero trasferite nel nuovo aeroporto, mentre le compagnie aeree Star Alliance sarebbero rimaste nell'Aeroporto di Pechino-Capitale.[19] Ciò venne poi confermato nel 2016, quando l'Amministrazione dell'Aviazione Civile della Cina annunciato che China Southern Airlines, China Eastern Airlines e XiamenAir insieme alle altre compagnie SkyTeam si sarebbero trasferite nel nuovo aeroporto, mentre Air China e gli altri vettori Star Alliance sarebbero rimaste nell'attuale aeroporto.[20] Le intenzioni di China Southern, China Eastern e Beijing Capital Airlines di trasferirsi a Daxing sono state confermate nuovamente nel dicembre 2017.[21]

Dieci compagnie aeree passeggeri (China Southern Airlines, China United Airlines, Shanghai Airlines, Beijing Capital Airlines, Hebei Airlines, Spring Airlines, Okay Airways, Juneyao Airlines, XiamenAir e Donghai Airlines) e una compagnia aerea cargo (China Postal Airlines) hanno firmato accordi con la Capital Airport Group per poter operare nel nuovo aeroporto. L'Amministrazione dell'Aviazione Civile della Cina ha richiesto alle compagnie aeree cinesi, che una volta avvenuta l'apertura di Daxing, dovranno operare in uno solo aeroporto dell'area di Pechino. Tale regola non riguarda invece le compagnie aeree straniere (tra cui quelle di Hong Kong, Macao e compagnie aeree con base a Taiwan) e China Postal Airlines, che qualora lo desiderassero, sono libere di operare da entrambi gli aeroporti.[22] A China Eastern Airlines e a China Southern Airlines vennero assegnati il 40% degli slot ciascuna mentre il restante 20% è stato assegnato alle altre compagnie aeree cinesi e a quelle straniere. Tuttavia, il 18 marzo 2020, tale suddivisione venne modificata, poiché China Eastern ha ceduto il 10% degli slot ad Air China in cambio di poter continuare ad operare i voli da Shanghai verso l'Aeroporto di Pechino-Capitale.[23]

Tra i vettori Oneworld, British Airways e Malaysia Airlines trasferiranno i loro voli rispettivamente da Londra-Heathrow e Kuala Lumpur a Pechino-Daxing, mentre Finnair ha presentato una richiesta di volare da Helsinki-Vantaa verso entrambi gli aeroporti della capitale cinese.[24] American Airlines ha comunicato l'intenzione di spostare i voli da Capitale a Daxing per via della partnership con China Southern.[25] Secondo quanto riferito, sia Cathay Pacific che Cathay Dragon intendono rimanere nell'attuale aeroporto.[26] L'alleanza Oneworld ha poi annunciato a febbraio 2019 che le sue compagnie aeree membri stavano prendendo in considerazione l'effettivo spostamento a Daxing.[27]

Terminal e piste[modifica | modifica wikitesto]

L'illuminazione naturale tra i Duty-free shop

La prima fase del progetto aeroportuale prevede una capacità di 72 milioni di passeggeri annui,[28] 2 milioni di tonnellate di merci e posta,[28] e, entro il 2025 circa, 620 000 movimenti di aeromobili, con piani a lungo termine per incrementare la capacità fino a 100 milioni di passeggeri l'anno.

Il terminal è il secondo più grande al mondo composto da un unico edificio dopo quello dell'aeroporto di Istanbul.[29] con una superficie di oltre 1 000 000 m² (11 000 000 ft²)[30] La costruzione del terminal è stata completato il 30 giugno 2019 e l'aeroporto sarà aperto dal 30 settembre 2019.[31] Una volta completato, sarà il principale aeroporto internazionale nel nord della Cina, dotato di 4 piste e 79 manicotti d'imbarco.

Delle quattro piste di volo, delle quali due sono parallele, tre hanno una lunghezza di 3 800 metri mentre una è invece lunga 3 400 metri. Tutte le piste sono in calcestruzzo.

Trasporti e collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia[modifica | modifica wikitesto]

Una nuova linea ad alta velocità, la ferrovia Pechino-Xiong'an, in fase di costruzione, collegherà l'aeroporto in solo 20 minuti con la stazione di Pechino Ovest. La nuova linea ferroviaria, permetterà allo scalo anche i collegamenti con il distretto pechinese di Daxing, con Bazhou e con Xiong'an. La tratta tra l'aeroporto e Pechino opererà alla velocità di 250 km/h e l'apertura è prevista in concomitanza con quella dell'aeroporto mentre la tratta tra il nuovo scalo e Xiong'an opererà a una velocità di 350 km/h e aprirà a fine 2020.[32][33][34]

Una seconda linea ferroviaria ad alta velocità, la ferrovia Tientsin-Aeroporto di Daxing la cui velocità sarà di 250 km/h, collegherà la stazione di Tientsin Ovest con l'aeroporto di Daxing. La costruzione inizierà nel 2019 e sarà completata in 3 anni.[35][36]

Un'altra ferrovia, la futura linea S7 del servizio ferroviario suburbano di Pechino, collegherà l'aeroporto di Daxing con Langfang, Yizhuang, il distretto di Tongzhou e l'aeroporto di Pechino-Capitale. La prima fase della linea che (la tratta che va dal nuovo aeroporto alla stazione di Langfang Est) è in costruzione e sarà completata a dicembre 2022.[37] La velocità consentita sarà 200 km/h.[37][38]

Metropolitana[modifica | modifica wikitesto]

La linea della metropolitana Daxing Airport Express della metropolitana di Pechino aprirà in contemporanea all'apertura dell'aeroporto. La linea collegherà lo scalo con la stazione di Caoqiao della linea 10. Tale linea è previsto che entro il 2021 venga prolungata fino alla nuova stazione Lize Business District.

La linea 20 della metropolitana di Pechino, attualmente in fase di progettazione, è previsto che abbia come capolinea l'aeroporto di Daxing.[39]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Passaggio tra la zona 4F alla zona 3F, verso le partenze per Hong Kong, Macau e Taiwan
  1. ^ CRI: Beijing Builds World's Biggest Airport due to Necessity, CRI. URL consultato il 2 marzo 2013.
  2. ^ New Beijing airport touted as world's busiest: media, In.reuters.com, 26 febbraio 2012. URL consultato il 2 marzo 2013.
  3. ^ a b Joanna Corrigan, Mail Online: China plans third airport for Beijing which will outstrip Heathrow as the world's busiest, London, Dailymail.co.uk, 14 settembre 2011. URL consultato il 2 marzo 2013.
  4. ^ a b China Daily USA - New capital airport cleared for takeoff, Usa.chinadaily.com.cn. URL consultato il 2 marzo 2013.
  5. ^ CNN Travel - Beijing approves US$11.2 billion international airport, Travel.cnn.com, 16 gennaio 2013. URL consultato il 2 marzo 2013.
  6. ^ Beijing Capital Airport to Reach Its Design Capacity of 80 Million Passengers Within This Year, WCarn.com, 24 maggio 2012. URL consultato il 2 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2014).
  7. ^ Jonathan Watts in Beijing, Beijing set to become world's busiest aviation hub with new mega-airport, London, The Guardian, 8 settembre 2011. URL consultato il 2 marzo 2013.
  8. ^ Gigantic airport to be built in China, Wanderlust, 15 settembre 2011. URL consultato il 2 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
  9. ^ Economic Times: China plans to build world's biggest airport near Beijing Archiviato il 27 maggio 2012 in Archive.is.
  10. ^ Beijing's 2nd airport to be ready by 2017, China Daily, 22 giugno 2011. URL consultato il 2 marzo 2013.
  11. ^ Beijing plans to build world's largest airport, Indian Express, 26 febbraio 2012. URL consultato il 2 marzo 2013.
  12. ^ 国家发展改革委关于北京新机场工程可行性研究报告的批复http://www.ndrc.gov.cn/zcfb/zcfbtz/201412/t20141215_652143.html
  13. ^ news.carnoc.com, http://news.carnoc.com/list/302/302606.html. URL consultato il 12 gennaio 2016.
  14. ^ Chinese government approves construction of second Beijing airport, FlightGlobal, 14 gennaio 2013. URL consultato il 2 marzo 2013.
  15. ^ The world's largest airport terminal planned for China, The Telegraph, 28 aprile 2015. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  16. ^ Lead Designer appointed for commercial terminal at world's biggest airport, International Airport Review, 31 luglio 2018. URL consultato il 20 agosto 2018.
  17. ^ Construction begins on 2nd international airport in Beijing, in Asahi Shimbun, 26 dicembre 2014. URL consultato il 30 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 30 dicembre 2014).
  18. ^ Yan Li, Beijing's new airport terminal capped, 21 marzo 2017. URL consultato il 20 settembre 2018.
  19. ^ Beijing's Second Airport Allocated To SkyTeam Carriers (XML), Aviation Week, 21 settembre 2012. URL consultato il 2 marzo 2013.
  20. ^ 2 top Chinese airlines will move to new Beijing airport, su english.cri.cn.
  21. ^ Three airlines to move to Beijing's new airport - Xinhua | English.news.cn, su www.xinhuanet.com. URL consultato il 15 novembre 2018.
  22. ^ Reuters, China's aviation regulator to relocate carrier to new airport, su The Standard. URL consultato l'8 gennaio 2019.
  23. ^ China's airlines jostle for position at new mega airport, in rare glimpse into Beijing's palace intrigue, su South China Morning Post, 3 maggio 2019. URL consultato il 7 maggio 2019.
  24. ^ Malaysia Airlines is moving Beijing service from Capital (PEK) to Daxing (PKX) from 31DEC19. Reservations for flights to/from Beijing Capital on/after 31DEC19 closed around Wednesday 31JUL19, su Routesonline, Twitter, 31 July 2019. URL consultato il 1º August 2019.
  25. ^ Beijing's New Mega Airport Will Challenge Air China's Dominance, su Bloomberg News, 21 luglio 2017.
  26. ^ Less than a year before opening, inventive details of Beijing Daxing International Airport take shape, South China Morning Post, 27 Oct 2018. URL consultato il 15 Dec 2018.
  27. ^ Digital apps and new alliance lounges to drive major new oneworld customer benefits, su www.oneworld.com. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  28. ^ a b 北京新机场2040年建成后吞吐旅客1亿 世界最大-新华网, su xinhuanet.com.
  29. ^ Construction, su www.igairport.com. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 1º aprile 2019).
  30. ^ What does the world's largest single-building airport terminal look like?, BBC, 15 April 2019. URL consultato il 20 April 2019.
  31. ^ New Beijing airport to open on Oct 1, 2019, able to accommodate 880,000 flights per year, The Straits Times, 17 maggio 2018. URL consultato il 20 maggio 2018.
  32. ^ 京雄城际铁路今开工 北京段明年9月开通运营(图), su news.sina.com.cn, 28 febbraio 2018. URL consultato il 21 maggio 2018.
  33. ^ 京雄城际铁路全线开工 新机场至雄安段2020年底投用. URL consultato il 7 marzo 2019.
  34. ^ http://ccnews.people.com.cn/n1/2019/0226/c141677-30902134.html
  35. ^ 天津至北京大兴国际机场铁路环评二次公示,时速250公里工期3年, su sohu.com, 6 agosto 2019.
  36. ^ 天津至北京大兴国际机场联络线预计2019年开工, su beijing.qianlong.com, 25 febbraio 2019.
  37. ^ a b 北京新建城际铁路联络线或延迟至2022年底竣工, su www.bjnews.com.cn. URL consultato il 21 February 2019.
  38. ^ Copia archiviata, su www.sohu.com, 5 maggio 2018. URL consultato il 21 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2018).
  39. ^ www.xinhuanet.com, http://www.xinhuanet.com/local/2016-02/20/c_1118103175.htm. URL consultato il 21 maggio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]