Aeroporto di Cluj-Avram Iancu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aeroporto Internazionale di Cluj)
Aeroporto di Cluj-Avram Iancu
Aéroport de cluj.jpg
Aeroporto Internazionale di Cluj
Codice IATA CLJ
Codice ICAO LRCL
Nome commerciale (RO) Aeroportul Internațional Avram Iancu Cluj
Descrizione
Tipo Civile
Gestore Autoritatea Aeronautică Civilă Română
Stato Romania Romania
Regione Cluj
Posizione 9 km a est di Cluj-Napoca
Altitudine AMSL 315 m
Coordinate 46°47′21″N 23°41′32″E / 46.789167°N 23.692222°E46.789167; 23.692222Coordinate: 46°47′21″N 23°41′32″E / 46.789167°N 23.692222°E46.789167; 23.692222
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Romania
LRCL
LRCL
Sito web www.airportcluj.ro/index.php
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
07/25 2 040 x 45 m
ILS, PAPI
Statistiche
Passeggeri in transito 1 035 438 (2013)[1]

AIP della Romania[2]

verificato il 20 aprile 2014

L'Aeroporto di Cluj[3] (IATA: CLJICAO: LRCL), chiamato Cluj International Airport, in romeno Aeroportul Internațional Avram Iancu Cluj, è un aeroporto romeno situato a 9 km ad est dal centro di Cluj-Napoca, sulla strada europea E576 (in direzione Dej), a circa 20 km ad est della A3 ed a circa 1 km del tangenziale est della città che fa da collegamento con la E60 a sud-est di Cluj. Quarto aeroporto rumeno per numero di passeggeri alla fine del 2009, superato solo dai due aeroporti di Bucarest (OTP e BBU) e da quello di Timișoara, l'aeroporto di Cluj serve tutto il nord-ovest ed il centro del Paese, cioè la Transilvania. L'aeroporto è intitolato al patriota transilvano Avram Iancu (1824-1872) protagonista della Rivoluzione Transilvana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vecchio edificio del Terminal

L'Aeroporto di Cluj è stato inaugurato il 1º aprile 1932. Già dal 1928 a Someşeni era presente un Aeroporto militare costruito a cura del Ministero della Guerra per istituire una linea aerea tra Cluj e Bucarest. Il primo volo fu effettuato con un Farman F.60 Goliath, un aereo a due motori e dieci posti costruito dalla Farman Aviation Works. L'aeroporto divenne internazionale l'11 settembre 1933 con l'apertura del collegamento Praga-Cluj-Bucarest effettuato dalla compagnia aerea CSA.[4]

Negli anni successivi vennero attivate altre rotte, con Mosca (effettuato dalla Aeroflot), Arad, Satu Mare. Il primo terminal passeggeri fu aperto nel 1939. Durante la Seconda guerra mondiale a seguito del Secondo arbitrato di Vienna l'aeroporto fu usato dall'aviazione ungherese e dalla Luftwaffe e fu distrutto all'arrivo dell'Armata Rossa nell'ottobre 1944. Dopo la guerra la compagnia aerea nazionale (TAROM) istituì corse con le altre città importanti della Romania. Gli aerei usati furono i Lisunov Li-2, Douglas DC-3 e Ilyushin Il-14.

A partire dagli anni sessanta iniziò l'ammodernamento dello scalo: nel 1969 venne inaugurato il nuovo terminal passeggeri e nel 1970 nuovi strumenti di sicurezza dei voli.[4]

Dal 1996 si movimentano merci e nell'agosto 1997 il Consiglio provinciale divenne gestore dello scalo, iniziando subito lavori di ampliamento del terminal e istituendo nuovamente il volo Budapest-Cluj Napoca rendendolo nuovamente internazionale.[4]

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

L'apertura di una nuova fabbrica della Nokia a Jucu oltre che ad una grande crescita del traffico ha portato il consiglio provinciale ad investire nuovamente per l'ampliamento dell'aeroporto.[5] La pista è stata ampliata ed è ora lunga 2.150 metri ed è in corso un ulteriore ampliamento a 3.500 metri per permettere la movimentazione agli aerei a fusoliera larga[6]

Anno
Passeggeri Sviluppo
2012 931 999[7] Red Arrow Down.svg7%
2011 1 004 855 Red Arrow Down.svg2%
2010 1 028 907 Green Arrow Up.svg23%
2009 834 400 Green Arrow Up.svg11%
2008 752 181 Green Arrow Up.svg93%
2007 390 521 Green Arrow Up.svg60%
2006 244 366 Green Arrow Up.svg21%
2005 202 556 Green Arrow Up.svg25%
2004 162 668 Green Arrow Up.svg34%
2003 121 037 Green Arrow Up.svg15%
2002 105 091 Green Arrow Up.svg17%
2001 90 128 Green Arrow Up.svg19%

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto è raggiungibile dal centro di Cluj Napoca con un autobus di linea della RATUC.[8]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Passenger Traffic 2000-2013, airportcluj.ro. URL consultato il 20-04-2014.
  2. ^ LRCL - CLUJ NAPOCA / Avram Iancu, AIP Romania.
  3. ^ (ROEN) Romanian Air Traffic Services Administration ROMATSA, AIP Romania, su ROMATSA, http://www.aisro.ro, 9 gennaio 2014. URL consultato il 20 aprile 2014.
  4. ^ a b c storia dal sito ufficiale, airportcluj.ro. URL consultato il 18-01-2010.
  5. ^ nuovi investimenti dopo l'apertura della fabbrica Nokia, wall-street.ro. URL consultato il 18-01-2010.
  6. ^ un terminal cargo per Nokia, zf.ro. URL consultato il 18-01-10.
  7. ^ Statistiche sul traffico di passaggeri, airportcluj.ro. URL consultato l'8 luglio 2013.
  8. ^ orari bus n°8 (XLS), ratuc.ro. URL consultato il 26-04-10.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]