Aegisthus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Egisto
Tragedia perduta
AutoreLivio Andronico
Titolo originaleAegisthus
Lingua originaleLatino
GenereCothurnata
Composto nelIII secolo a.C.
 

Egisto (Aegisthus) è una tragedia perduta di Livio Andronico, composta nel III secolo a.C. Di questa tragedia ci sono pervenuti 12 versi in 8 frammenti[1]. Trattava argomenti connessi con la saga troiana e quindi con le origini leggendarie di Roma[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ cfr. Giuseppe Aricò, Sull’Aegisthus di Livio Andronico, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1979, p. 3., anche in Academia.edu/, su academia.edu. URL consultato il 24 aprile 2016.
  2. ^ cfr. Italo Lana, Letteratura Latina, Messina-Firenze, Casa editrice D'Anna, 1972, p. 51.