Ady Gil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Earthrace
Ady Gil
Ady Gil 2.jpg
Il trimarano Ady Gil con la livrea della Sea Sheperd, fotografato presso Hobart, Tasmania, Australia
Descrizione generale
Civil Ensign of New Zealand.svg
TipoTrimarano da competizione
ProprietàPete Bethune
Impostazionegennaio 2005
Varo22 febbraio 2006
Destino finaleAffondata alle 17:20 GMT del 7 gennaio 2010 dopo collisione con la Shōnan Maru 2.
Caratteristiche generali
Dislocamento13
Lunghezza24 m
Larghezza23 m
Altezza4,3 m
Propulsione2 motori diesel 6 cilindri in linea Cummins MerCruiser QSC8.3[1] da 540 CV
Velocità45 nodi (83,3 km/h)
Autonomia3 000 mn con 10.000 litri di carburante
Equipaggio4-8

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Ady Gil è stato un trimarano da primato, varato con il nome di Earthrace nel 2006. Concepito per l'ambizioso obiettivo di circumnavigare il globo con un mezzo a basso impatto ambientale (l'Earthrace era infatti equipaggiato con una coppia di motori alimentati a biodiesel), viene, a fine 2009, acquistato e ribattezzato Ady Gil dalla Sea Shepherd, organizzazione ambientalista non-profit, per operazioni di disturbo nei confronti della flotta nipponica di baleniere.

Proprio durante una di queste operazioni, il 7 gennaio 2010, la Ady Gil è affondata in seguito ad una collisione con la baleniera giapponese Shōnan Maru 2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]