Adriano Maschietto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adriano Maschietto
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1970
Carriera
Squadre di club1
1955-1956 San Donà 12 (1)
1956-1960 Venezia 14 (1)
1960-1961 Monza 27 (6)
1961 Venezia 2 (0)
1961-1966 Verona 126 (23)
1966-1967 Pescara 33 (1)
1967-1968 Arezzo 19 (6)
1968-1969 Pescara 11 (1)
1969-1970 San Donà 24 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Adriano Maschietto (San Donà di Piave, 8 luglio 1939Venezia, 29 aprile 2016[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'esordio appena sedicenne nei dilettanti con il San Donà, Maschietto venne ceduto nell'estate 1956 al Venezia assieme a Francesco Canella.[2] Aggregato al settore giovanile neroverde, Maschietto debutta già nella stagione successiva in prima squadra.[3] Un'unica presenza in quel campionato di Serie B, per ritrovarlo tra i titolari bisognerà attendere il 1959-60 quando il Venezia si salvò solo grazie agli spareggi dalla retrocessione in Serie C. In estate viene poi ceduto in prestito al Simmenthal Monza sempre nella serie cadetta.[4]

Nel 1961 rientra al Venezia che nel frattempo era stato promosso in Serie A. Con i lagunari rimarrà solo il tempo per debuttare nella massima serie il 24 settembre 1961 nella gara che vide i veneziani sconfitti in trasferta dal Palermo (1-0).[5] Complessivamente colleziona 2 presenze nella massima serie con la squadra veneziana, nella seconda il Venezia sconfigge il Milan allo stadio Penzo (2-1).[6] Nella sessione autunnale del mercato viene ceduto al Verona, dove disputa cinque campionati di Serie B mettendo a segno complessivamente 23 reti.

Negli anni successivi gioca in Serie C con le maglie di Pescara e Arezzo. In chiusura di carriera ritorna nella sua città disputando un campionato di Serie D con il San Donà.

Si è spento il 29 aprile 2016 nella sua residenza di Mestre, a seguito di una lunga malattia.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b È morto Maschietto, ex attaccante del Venezia negli anni '50 e '60, in Il Gazzettino, 30 aprile 2016. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  2. ^ A.C. San Donà, 90 anni di Calcio Biancoceleste, Geo Edizioni, 2012, p. 133.
  3. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1958, Milano, Rizzoli Editore, 1958, p. 167.
  4. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Rizzoli Editore, 1962, p. 167.
  5. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1963, Milano, Rizzoli Editore, 1963, p. 123.
  6. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1963, Milano, Rizzoli Editore, 1963, p. 125.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]