Adrian Banks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adrian Banks
Adrian Banks (cropped).jpg
Banks in azione con la Pallacanestro Varese (2012)
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Israele Israele
Altezza 191 cm
Peso 88 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra N.B. Brindisi
Carriera
Giovanili
Trezevant High School
2004-2006Northwest Mississippi C.C.
2006-2008ASU Red Wolves
Squadre di club
2008-2009Wolves Pepinster31
2009-2010Liegi39
2010-2012Barak Netanya50 (939)
2012-2013Varese28 (402)
2013Hap. Gilboa G.E.4 (39)
2013-2014Varese23 (390)
2014-2015Scandone Avellino30 (460)
2015-2016N.B. Brindisi29 (551)
2016-2018Hapoel Tel Aviv48 (503)
2018-N.B. Brindisi36 (584)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 novembre 2019

Adrian Gerard Banks (Memphis, 9 febbraio 1986) è un cestista statunitense con cittadinanza israeliana, che gioca nel ruolo di guardia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Banks è cresciuto nell'università di Northwest Mississippi, per poi passare all'Arkansas State University, dove diventa il settimo giocatore nella storia del college ad aver realizzato più di 1000 punti.

Arriva in Europa nel 2008, dopo aver disputato ottime stagioni al college, e firma per il Verviers, con cui gioca 31 partite, con una media di 16,8 punti e 2,2 rimbalzi a partita.

L'anno successivo si trasferisce al Liegi dove disputa l'EuroChallenge.

Nel 2010 si trasferisce all'Elitzur Maccabi Netanya. In Israele si mette in mostra, chiudendo la seconda annata come miglior realizzatore della Lega con oltre 21,5 punti (49,4% da due, 35,2% da tre, 82,5% ai liberi) e 3,2 assist di media a partita e laureandosi campione della gara delle schiacciate all'All Star Game.

Il 25 luglio 2012 firma un contratto annuale con la Cimberio Varese,[1] dove in 40 incontri raggiunge una media di 13.9 punti a partita.

Il 26 agosto 2013 ritorna a giocare in Israele con l'Hapoel Gilboa Galil Elyon[2], dove resta fino all'8 novembre[3].

Il 25 novembre 2013 torna in Italia, ingaggiato di nuovo dalla Pallacanestro Varese[4], dove chiude la stagione con 17 punti a partita. Il 1º luglio 2014 viene ufficializzato fino al 2015 il passaggio alla Felice Scandone Basket Avellino[5]. Il 25 luglio 2015 viene ufficializzato il passaggio a Brindisi[6].

Il 17 luglio 2018, Banks torna in Italia, vestendo ancora una volta la maglia della New Basket Brindisi.[7]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Banks è un giocatore estremamente tecnico, ha un ottimo tiro dal perimetro e possiede un buon ball handling. La sua arma principale è il tiro dalla media distanza e inoltre è molto bravo a farsi fare fallo dai giocatori avversari. Banks predilige la fase offensiva invece che quella difensiva, nella quale ha qualche piccola lacuna.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cimberio Varese, ingaggiato Adrian Banks pallacanestrovarese.it 25 luglio 2012
  2. ^ Hapoel Galil Gilboa, firma Adrian Banks, su sportando.net. URL consultato il 26 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2013).
  3. ^ L'Hapoel Gilboa-Galil taglia Adrian Banks [collegamento interrotto], su sportando.com. URL consultato il 13 maggio 2014.
  4. ^ Cimberio Varese, ufficiale l'ingaggio di Adrian Banks, su sportando.com. URL consultato il 13 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  5. ^ E’ Adrian Banks il primo acquisto della Sidigas Avellino, su legabasket.it.
  6. ^ Adrian Banks ha firmato, Lega Basket. URL consultato il 25 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2015).
  7. ^ AB IS BACK! Adrian Banks torna a Brindisi, in New Basket Brindisi, 17 luglio 2018. URL consultato il 17 luglio 2018.