Admir Smajić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Admir Smajić
Dati biografici
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1999
Carriera
Squadre di club1
1979-1988 Partizan Partizan 194 (9)
1988-1992 Neuchatel Xamax Neuchâtel Xamax 99 (15)
1992-1996 Basilea Basilea 111 (12)
1996-1999 Young Boys Young Boys 26 (2)
Nazionale
1986-1987
1995-1996
Jugoslavia Jugoslavia
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
5 (0)
2 (0)
Carriera da allenatore
1998-1999 Young Boys Young Boys
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Bronzo Los Angeles 1984
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 agosto 2008

Admir Smajić (Bijeljina, 7 settembre 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore jugoslavo, dal 1992 bosniaco, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la carriera con il Partizan nel 1979 con cui vinse per tre volte il Campionato jugoslavo. Nel 1988 si trasferì in Svizzera al Neuchâtel Xamax, club di Swiss Nationalliga A, dove conquistò una Supercoppa di Svizzera nel 1990. Nel 1993 passò al Basilea e nel 1997 fu ceduto allo Young Boys dove iniziò l'attività di giocatore-allenatore, cessata nel 1999 con il contemporaneo esonero da parte della società e del ritiro dal calcio giocato da parte del calciatore.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Giocò con la Jugoslavia e con la Bosnia ed Erzegovina. Con la Jugoslavia vanta cinque presenze e la vittoria della medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Los Angeles 1984, mentre con la Bosnia ed Erzegovina collezionò due presenze tra il 1995 e il 1996.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

1982-1983, 1985-1986, 1986-1987
1990

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Los Angeles 1984

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]