Adiemus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adiemus
Artista
Autore/iKarl Jenkins
GenereWorld music
Pubblicazione originale
IncisioneAdiemus: Songs of Sanctuary
Data1995

Adiemus è un brano musicale scritto dal compositore gallese Karl Jenkins. È stato pubblicato ufficialmente nel 1995 come brano di apertura dell'album Adiemus: Songs of Sanctuary.

Adiemus è anche il nome di un progetto omonimo composto da diversi dello stesso compositore.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Adiemus è stato scritto nel 1994 da Karl Jenkins e presentato per la prima volta in una pubblicità televisiva della Delta Air Lines nello stesso anno.[1] Jenkins scelse la cantante sudafricana Miriam Stockley come cantante principale e la cantante londinese Mary Carewe, quale voce aggiuntiva, accompagnate dall'orchestra London Philharmonic.

La canzone, scritta in re minore, è un mix di melodie in stile tribale africano e celtico. Venne scritta con l'idea di creare una canzone moderna utilizzando forme classiche, come il rondò e la forma ternaria. Le parti vocali sono utilizzate come se fossero un altro strumento musicale senza voler trasmettere alcun messaggio specifico.[2]

La prima esecuzione dal vivo in Italia di questa canzone è avvenuta al Teatro Carlo Coccia di Novara il 30 maggio 1998[3] con l'orchestra Carlo Coccia, i cori Le voci bianche di Novara, Arcobaleno, Novaria diretti da Paolo Beretta. La partecipazione di cori di voci bianche ha permesso di riprodurre l'effetto "tribale" voluto dal compositore originale. L'evento, inserito all'interno della Giornata Universale del Fanciullo, ha goduto dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Il concerto è stato poi replicato dai medesimi interpreti per diversi anni in vari città italiane e ne è stato tratto un album live.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Il brano ha raggiunto la notorietà per essere stato utilizzato in uno spot televisivo di una compagnia aerea. Successivamente, ha aumentato la propria notorietà in Italia per essere stato scelto come canzone d'ingresso di Madre Natura all'interno della trasmissione Ciao Darwin, con Paolo Bonolis e Luca Laurenti, andata in onda su Canale 5.[4]

La canzone è spesso attribuita erroneamente a Enya, probabilmente a causa di una pubblicità televisiva di Pure Moods contenente sia "Adiemus" di Karl Jenkins sia "Orinoco Flow" di Enya.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pure Moods, Vol. 1
  2. ^ theawl.com, https://www.theawl.com/2016/09/an-aural-history-of-adiemus/.
  3. ^ Concerti e didattica - Orchestra Carlo Coccia, su orchestracarlococcia.it. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  4. ^ Diego Odello, Ciao Darwin 8: anticipazioni seconda e terza puntata, su Altro Spettacolo, 22 marzo 2019. URL consultato il 24 marzo 2019.
  5. ^ theawl.com, https://www.theawl.com/2016/09/an-aural-history-of-adiemus/.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica