Adelino Zanini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adelino Zanini

Adelino Zanini (Legnago, 1954) è un filosofo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in filosofia all'Università di Padova con Umberto Curi, è stato borsista presso la Fondazione L. Einaudi di Torino, ove ha studiato con Siro Lombardini. È professore di Filosofia politica e di Etica economica presso l'Università Politecnica delle Marche. I suoi studi sono indirizzati, in particolare, al rapporto tra pensiero politico e scienza economica tra 1700 e secondo '900. È tra i principali interpreti italiani del pensiero di Adam Smith e di Joseph Schumpeter.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Filosofie del soggetto. Soggettività e costituzione, Ila Palma, Palermo 1982;
  • Keynes: una provocazione metodologica, Bertani, Verona 1985;
  • Schumpeter impolitico, Istituto della Enciclopedia Italiana - Treccani, Roma 1987;
  • Il moderno come residuo. Dieci lemmi, Pellicani, Roma 1989;
  • Genesi imperfetta. Il governo delle passioni in Adam Smith, Giappichelli, Torino 1995;
  • Modernità e nomadismo, Calusca, Padova 1995;
  • Adam Smith. Economia, morale, diritto, B. Mondadori, Milano 1997 (II edizione, Liberilibri, Macerata, 2014).
  • Macchine di pensiero. Schumpeter, Keynes, Marx, Ombre corte, Verona 1999;
  • Joseph A. Schumpeter, B. Mondadori, Milano 2000;
  • Lessico postfordista, (cura con U. Fadini), Feltrinelli, Milano 2001;
  • Retoriche della verità. Stupore ed evento, Mimesis Edizioni, Milano 2004;
  • Filosofia economica. Fondamenti economici e categorie politiche, Bollati-Boringhieri, Torino 2005 (tr. ingl., Peter Lang, Oxford, 2008);
  • L'ordine del discorso economico. Linguaggio delle ricchezze e pratiche di governo in Michel Foucault, Ombre corte, Verona 2010.
  • Principi e forme delle scienze sociali. Cinque studi su Schumpeter, Il Mulino, Bologna 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Graziano, Adam Smith ou les passions de l'homme moderne. Sur deux ouvrages de Adelino Zanini, “Critique”, 1998, n° 617.
  • A. Negri, Una traccia per gli anni settanta, “Belfagor”, 1982, n. 6.
  • E. Garin, L'etica della simpatia, “L'indice”, 1991, n. 5.
  • A. Salanti, L'economia politica come critica della società (capitalistica): note sparse a Adelino Zanini, Filosofia Economia. Fondamenti economici e categorie politiche, “Quaderni del Dipartimento di Ingegneria gestionale”, 2009, n. 5, Università degli studi di Bergamo.
  • S. Caruso, Alla ricerca della filosofia economica, “Storia del pensiero economico”, 2007, n. 2.
  • A. Fumagalli, Sfera politica e sfera economica: un difficile rapporto. A proposito di "Filosofia economica" di Adelino Zanini, “Economia politica”, 2006, n. 2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN54182114 · LCCN: (ENn86136541 · SBN: IT\ICCU\CFIV\026512 · ISNI: (EN0000 0000 6156 5532 · BNF: (FRcb121292311 (data)