Addio cicogna addio nº2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Addio cicogna addio nº2
Titolo originaleEl niño es nuestro
Paese di produzioneSpagna
Anno1973
Durata98 min
Generecommedia
RegiaManuel Summers
SceneggiaturaManuel Summers
Casa di produzioneKalender Films International, Impala S.A.
FotografiaJosé Luis Alcaine
MontaggioPablo González del Amo
MusicheAntonio Pérez Olea
ScenografiaJosé Algueró
Interpreti e personaggi

Addio cicogna addio nº2 (El niño es nuestro) è un film spagnolo del 1973 diretto da Manuel Summers.

Si tratta del sequel del più famoso Addio cicogna addio, sempre con María Isabel Álvarez e Francisco Villa.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Madrid, Spagna. Dopo aver battezzato il piccolo neonato, con il nome di Francesco, per i giovanissimi genitori Arturo e Paloma e per il loro gruppo di fedelissimi amici iniziano nuove difficoltà quando il bambino, a causa di una brutta malattia, rischia di morire. Costretti a doverlo portare da un medico per farlo curare, i giovani ragazzi, si vedono obbligati a confidare il segreto gelosamente custodito fino a quel momento. Anche i genitori di Arturo e Paloma ne vengono a conoscenza e una volta scatenate le loro ire, Paloma viene rinchiusa in un collegio di Pamplona mentre il piccolo Francesco viene affidato ad un orfanotrofio di Madrid. Per rimettere le cose a posto, gli amici dei due giovani genitori, decidono di rapire il piccolo Francesco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bernard P. E. Bentley, A Companion to Spanish Cinema, Boydell & Brewer Ltd, 2008, p. 210, ISBN 9781855661769.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema