Adam Burkardt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Adamo da Rottweil)
La via dedicata ad Adamo da Rottweil nel centro dell'Aquila

Adam Burkardt, anche noto come Adamo da Rottweill (Rottweil, metà del XV secoloL'Aquila, ...), è stato un tipografo tedesco ricordato per essere stato uno dei primi stampatori in Italia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Meglio conosciuto in Italia come Adamo da Rottweil (o Rotwil), fu allievo e collaboratore di Johannes Gutenberg, l'inventore della stampa a caratteri mobili. Da quest'ultimo chiese ed ottenne il permesso per aprire una tipografia all'Aquila, città in cui si insediò nell'ottobre del 1481[1]. Il 5 novembre dello stesso anno ottenne anche la concessione del magistrato cittadino e iniziò così la propria attività di stampatore[1].

La tipografia del Burkardt fu la prima del Regno di Napoli e la terza in Italia dopo quelle di Venezia (1469) e Foligno (1470). Consolidò il prestigio e il potere economico dell'Aquila che in quel periodo divenne la seconda più importante del Regno dopo la capitale, Napoli. I primi due incunaboli stampati in città sono ancora oggi conservati presso la biblioteca provinciale Salvatore Tommasi.

In virtù di questo legame storico, nel 1988 le città di Rottweil e L'Aquila hanno ufficializzato un gemellaggio istituzionale ed una rappresentanza tedesca è sempre presente durante il corteo della Perdonanza Celestiniana[2]. All'Aquila, inoltre, molti istituti e laboratori culturali portano il nome dello stampatore tedesco, cui è stata anche dedicata una via (con relativa targa) nel centro storico[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alessandro Clementi, Elio Piroddi, L'Aquila; Bari, Laterza, 1986, p.207, ISBN 8842027995
  2. ^ Perdonanza Celestiniana, Il corteo della Bolla, perdonanza-celestiniana.it. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  3. ^ Adamo da Rottweil, chieracostui.com. URL consultato il 15 dicembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anita Mondolfo, Adamo di Rotwill, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 1, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1960. URL consultato il 29 maggio 2013.
  • Vito Rocco Giustiniani, Adam von Rottweil, Deutsch-italienischer Sprachfuhrer; Tubingen, Narr, 1987, p.341, ISBN 3878084080
  • Ugo Speranza, Adamo Rotwill primo stampatore dell'Aquila; estratto dal Bullettino della Deputazione Abruzzese di Storia Patria, Anni XLII-XLIII, Serie VI, Volumi I-II (1951-1952); Roma, Palombi, 1958, p.23, ISBN non esistente
Controllo di autorità VIAF: (EN79259210 · LCCN: (ENn88003053
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie