Adam Joseph Maida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adam Joseph Maida
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalAdamMaida.jpg
Il cardinale Maida con un gruppo di fedeli nel 2004
Coat of arms of Adam Maida.svg
Facere omnia nova
 
TitoloCardinale presbitero dei Santi Vitale, Valeria, Gervasio e Protasio
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti
  • Vescovo di Green Bay
    (1983-1990)
  • Arcivescovo metropolita di Detroit (1990-2009)
  • Superiore ecclesiastico delle Isole Cayman
    (1990-2009)
  • Amministratore apostolico di Grand Rapids (2004-2005)
  •  
    Nato18 marzo 1930 (88 anni) ad East Vandergrift
    Ordinato presbitero26 maggio 1956 dal vescovo John Francis Dearden (poi arcivescovo e cardinale)
    Nominato vescovo8 novembre 1983 da papa Giovanni Paolo II
    Consacrato vescovo25 gennaio 1984 dall'arcivescovo Pio Laghi (poi cardinale)
    Elevato arcivescovo28 aprile 1990 da papa Giovanni Paolo II
    Creato cardinale26 novembre 1994 da papa Giovanni Paolo II
     

    Adam Joseph Maida (East Vandergrift, 18 marzo 1930) è un arcivescovo cattolico e cardinale statunitense.

    Biografia[modifica | modifica wikitesto]

    Fu ordinato sacerdote del clero di Pittsburgh il 26 maggio 1956 dall'allora vescovo John Francis Dearden.

    Già considerato un esperto in diritto canonico e diritto civile, è stato nominato vescovo di Green Bay l'8 novembre 1983; ha ricevuto la consacrazione episcopale il 25 gennaio 1984 per le mani dell'allora delegato apostolico per gli Stati Uniti d'America, monsignor Pio Laghi, co-consacranti i vescovi Aloysius John Wycislo e Vincent Martin Leonard.

    Il 28 aprile 1990 venne promosso arcivescovo di Detroit e dal 14 luglio 2000 fu anche superiore ecclesiastico delle Isole Cayman.

    Papa Giovanni Paolo II lo ha innalzato alla dignità cardinalizia nel concistoro del 26 novembre 1994.

    Il 5 gennaio 2009 papa Benedetto XVI ha accettato le sue dimissioni - da entrambi gli incarichi - per raggiunti limiti di età. Gli è successo l'arcivescovo Allen Henry Vigneron.

    Il 18 marzo 2010, al compimento del suo ottantesimo genetliaco, esce dal novero dei cardinali elettori.

    Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

    Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

    Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

    Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

    Controllo di autoritàVIAF (EN72725161 · ISNI (EN0000 0000 2368 2738 · LCCN (ENn81139563