Adam Bohorič

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monumento in onore di Adam Bohorič a Lubiana
Arcticae horulae succisivae

Adam Bohorič (Brestanica (al tempo Reichenburg), 1520 circa – Alsazia, 20 novembre 1598) è stato un linguista e docente sloveno, autore della prima grammatica della lingua slovena[1].

Bohorič è nato nella città mercantile di Reichenburg nel Ducato di Stiria (ora Brestanica in Slovenia).[2] Nel 1584 scrisse la sua opera più importante, Arcticae horulae succisivae (in italiano: Ore invernali libere).[3] Il libro, scritto in latino, è stata la prima grammatica dello sloveno e la prima guida normativa slovena. In questo scritto, Bohorič codifica il primo alfabeto sloveno, oggi chiamato alfabeto Bohorič. Questo venne usato fino agli anni 1840, quando venne rimpiazzato dall'alfabeto latino di Gaj.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Toporišič, J. 1987: Bohorič, Adam. Enciklopedija Slovenije, Zv. 1, 303, Ljubljana. Template:COBISS
  2. ^ Izbrani spisi: France Kidrič [urednik Anton Ocvirk]. - France Kidrič, Inštitut za slovensko literaturo in literarne vede (Slovenska akademija znanosti in umetnosti) - Google Knjige, Books.google.com. URL consultato il 21 settembre 2012.
  3. ^ Zimske urice proste - Adam Bohorič, Jože Toporišič - Google Knjige, Books.google.com, 30 aprile 2008. URL consultato il 21 settembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90637228 · ISNI (EN0000 0001 1827 776X · GND (DE121808750 · BNF (FRcb121589916 (data) · NLA (EN35670625 · BAV ADV11338081 · CERL cnp01042669