Adachi (Tōkyō)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Adachi
quartiere speciale
足立区
Adachi – Stemma Adachi – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Giappone Giappone
Regione Kantō
Prefettura Flag of Tokyo Prefecture.svg Tokyo
Sottoprefettura Non presente
Distretto Non presente
Territorio
Coordinate 35°47′N 139°48′E / 35.783333°N 139.8°E35.783333; 139.8 (Adachi)Coordinate: 35°47′N 139°48′E / 35.783333°N 139.8°E35.783333; 139.8 (Adachi)
Superficie 53,20 km²
Abitanti 645 365 (2011)
Densità 12 130,92 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Giappone
Adachi
Adachi – Mappa
Sito istituzionale
Uno scorcio del quartiere. Takenotsuka, maggio 2006.

Adachi (足立区 Adachi-ku?) è un quartiere speciale a nord del centro di Tokyo. Confina a nord con le città di Kawaguchi, Soka e Yashio nella prefettura di Saitama, a sud con i quartieri speciali di Kita, Arakawa e Katsushika. Il quartiere è attraversato a sud dal fiume Arakawa mentre il fiume Sumida divide Adachi dai quartieri sudoccidentali.

Al 1º aprile 2008 il quartiere era abitato da 654.466 persone, con una densità di 12.140 persone/km² su un'area di 53,20 km².

Il quartiere è attraversato dalla importante superstrada urbana di Tokyo, dalla Chiyoda line e dalla Joban line, tramite la stazione di Ayase.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il tempio Nishiarai Daishi.

Nell'826 (epoca Heian) venne fondato il tempio Nishiarai Daishi. Dall'epoca Muromachi all'epoca Sengoku il clan Chiba controllava la regione. Nel 1594 venne costruito il grande ponte Senju. Nel periodo Edo il quartiere era diviso fra l'amministrazione dello shogunato Tokugawa e parte sotto l'amministrazione del tempio Kan'ei-ji (ora ad Ueno). Senju fu una delle quattro stazioni di posta sul Nikkō Kaidō. Nel 1932 Adachi divenne quartiere di Tokyo, di cui il 15 marzo 1947 divenne quartiere speciale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]