Ad exchange

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un ad exchange è una piattaforma tecnologica che facilita la compravendita in tempo reale di inventari da molteplici network pubblicitari. I prezzi sono determinati automaticamente attraverso il principio dell'asta. L'approccio è di tipo tecnologico, a differenza dei sistemi classici di negoziazione dei prezzi sugli inventari dei media. Ciò rappresenta un campo che va oltre i network pubblicitari definite dalla Interactive Advertising Bureau (IAB),[1] e da pubblicazioni sul commercio pubblicitario quali Advertising Age.[2]

Tra i principali ad exchange ci sono:

  • DoubleClick,[3] acquistata da Google nel 2008. DoubleClick connette in tempo reale network pubblicitari, agenzie e piattaforme per la domanda di terze parti con un vasto inventario globale.
  • AdECN,[4] acquistata da Microsoft nell'agosto 2007. Microsoft è ufficialmente passata da AdECN a AppNexus per le sue necessità di real-time bidding tre anni dopo averla acquisita. Questo cambio ha portato successivamente al ritiro della piattaforma AdECN.
  • Rubicon Project Exchange, di proprietà della Rubicon Project.
  • Open X, una società di tecnologie pubblicitarie in tempo reale. La società ha sviluppato una piattaforma integrata che combina ad server e real-time bidding exchange che fornisce ottimizzazioni per la pubblicità e le società di media digitali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]