Ad Malum Punicum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ad Malum Punicum era un toponimo dell'antica Roma citato nei Cataloghi regionari nella VI regione augustea[1].

Presso questo luogo vi era la casa natale dell'imperatore Domiziano[2][3]. Sul sito di questa dimora successivamente fu edificato il Tempio della Gens Flavia[3].

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente il toponimo identificava in origine un incrocio situato lungo l'Alta Semita, sulla sommità del Quirinale, lungo l'odierna Via del Quirinale/Via XX Settembre, nei pressi dell'incrocio con Via delle Quattro Fontane[4]. Lanciani riteneva che Ad Malum Punicum fosse una strada pressoché coincidente con l'odierna Via delle Quattro Fontane e collocava il tempio appena a sud dell'incrocio fra questa strada e l'Alta Semita[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cataloghi regionari. URL consultato l'11 novembre 2016 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2019).
  2. ^ Svetonio, Domiziano, 1.
  3. ^ a b Ad Malum Punicum, Samuel Ball Platner & Thomas Ashby, A Topographical Dictionary of Ancient Rome, London, Oxford University Press, 1929., p. 326.
  4. ^ a b L. Richardson jr., A New Topographical Dictionary of Ancient Rome, JHU Press, 1992, ISBN 9780801843006, pp. 243-244.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
  • Cataloghi regionari. URL consultato l'11 novembre 2016 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2019).
Fonti storiografiche moderne
Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma