Ad Fortunatum de exhortatione martyrii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ad Fortunatum de exhortatione martyrii
AutoreTascio Cecilio Cipriano
1ª ed. originale257
Editio princeps1471, Sweynheym e Pannartz, Roma
Genereflorilegio
Lingua originalelatino

Ad Fortunatum de exhortatione martyrii è un'opera scritta intorno al 257 da Tascio Cecilio Cipriano, Padre della Chiesa, rivolta all'amico Fortunato. Si tratta di un florilegio biblico, composto per confortare i cristiani intimoriti dalla persecuzione dell'imperatore Valeriano.

L'opera risulta più breve e meno impegnativa del Testimonia ad Quirinum, altro florilegio biblico ciprianeo.