Acuecucyoticihuati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chalchiuhtlicue

Chalchiuhtlicue [trad."(Colei che indossa una) sottana-di-giada"; pron."Cialciutlicue"] era la dea di tutte le acque terrestri.

Stando all"Historia de los mexicanos por sus pinturas", del francescano Andrés de Olmos, fu lei a presiedere il "Quarto Sole", ossia la quarta èra del cosmo, per ben 312 anni. Dopo tale periodo la dea scatenò il diluvio, che sommerse le terre e fece crollare i cieli, e che tramutò ogni abitante della superficie terrestre nelle diverse specie di pesci conosciute.[1]

Suo sposo era il dio Tlaloc e suo figlio Tecciztecatl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Civiltà e Religione degli Aztechi, Mondadori, 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe