Acton Town (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Underground.svg Acton Town
Mill Hill Park
ActonTown1.jpg
La stazione di Acton Town nel 2006
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1879
Linea District line flag box.png
Piccadilly line flag box.png
Localizzazione Ealing
Tipologia Stazione sotterranea
Note 5,82 milioni di passeggeri nel 2008
Mappa di localizzazione: Londra
Acton Town
Acton Town
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°30′10″N 0°16′48″W / 51.502778°N 0.28°W51.502778; -0.28

Acton Town è una stazione della metropolitana di Londra ad Acton, nella zona sud-occidentale di Londra. È servita dalla Piccadilly Line e dalla District Line. Sulla District è situata fra le stazioni di Chiswick Park e di Ealing Common. Sulla Piccadilly è situata fra la stazione di Turnham Green e Ealing Common sulla diramazione di Uxbridge e fra Turnham Green e South Ealing sulla diramazione di Heathrow. Si trova nella Travelcard Zone 3.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Acton Town fu aperta il 1º luglio 1879[1] dalla District Railway (DR, oggi la District Line), con il nome di Mill Hill Park, come parte dell'estensione fino a Ealing Common. Il 1º maggio 1883[1] fu aperta una seconda diramazione, da Acton Town fino alla stazione di Hounslow Town (oggi chiusa) che è oggi la diramazione di Heathrow. La stazione assunse il nome attuale il 1º marzo 1910.

La stazione fu raggiunta dalla Piccadilly Line il 4 luglio 1932[2] quando la Piccadilly venne estesa fino a South Harrow sulla diramazione di Uxbridge e in seguito, dal 9 gennaio 1933, fino a Northfields sulla diramazione di Hounslow.[2] I servizi della District Line sulla diramazione di Hounslow a sud di Acton Town cessarono il 10 ottobre 1964 e il tratto rimase servito solo dalla Piccadilly Line.[1]

Diramazione verso South Acton[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: South Acton (metropolitana di Londra).
Piattaforma della District Line alla stazione di Acton Town: sulla destra sono visibili i resti della piattaforma 5

Il 13 giugno 1905[1] fu inaugurato un servizio passeggeri su una diramazione fra Acton Town e la stazione di South Acton, oggi chiusa. Per servire questo tratto fu costruita una quinta piattaforma ad Acton Town, più corta delle altre, in quanto su questa tratta operavano treni con due carrozze al massimo. Dal 15 febbraio 1932[1] la diramazione venne servita da un treno navetta composto da una sola carrozza. La tratta fu chiusa il 28 febbraio 1959[1] a causa del basso numero di passeggeri. La diramazione fu smantellata e la stazione di South Acton della District Line venne chiusa (rimase aperta la parte della stazione ferroviaria sulla North London Line.) La piattaforma numero 5 ad Acton Town è rimasta pressoché intatta, a parte la rimozione dei binari, ed è oggi nascosta da cartelloni pubblicitari.[3]

Edificio[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio originale in mattoni fu costruito nel 1879 e ristrutturato nel 1910. Fra il 1931 e il 1932 la stazione fu ristrutturata in previsione del trasferimento della diramazione di Uxbridge dalla District alla Piccadilly Line. Il nuovo edificio fu progettato dall'architetto Charles Holden nel moderno stile geometrico europeo, con l'utilizzo di mattoni, cemento armato e vetro. Come altre stazioni progettate da Holden, l'edificio è un monumento classificato di Grade II.[4][5]

La stazione oggi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione si trova all'incrocio di Gunnersbury Lane con Bollo Lane. A sud-ovest della stazione si trova la ex officina di Acton Works, un tempo il principale centro di manutenzione della rete della metropolitana. Oggi ospita il deposito delle collezioni di veicoli stradali e ferroviari del London Transport Museum (denominato Museum Depot). Il deposito è aperto ai visitatori in alcuni fine settimana nel corso dell'anno.[6]

A nord della stazione si trova il deposito treni di Ealing Common.[2] Vicino alla stazione, su Gunnesbury Lane, si trova uno dei dipartimenti di ingegneria della London Underground, in un edificio chiamato Frank Pick House, che prende il nome da Frank Pick, il primo direttore del London Passenger Transport Board dopo la fusione delle varie linee in un unico ente nel 1933.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus:

  • Buses roundel.svg: 70, 207, 427, 440, E3 e le linee notturne N7, N11 e N207.[7]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Clive's Underground Line Guides - District Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  2. ^ a b c (EN) Clive's Underground Line Guides - Piccadilly Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Abandoned Stations - South Acton, su abandonedstations.org.uk. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Pastscape - Acton Town Station, su pastscape.org.uk. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  5. ^ (EN) Historic England - Acton Town London Regional Transport Underground Station, including shopping parade, su historicengland.org.uk. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  6. ^ (EN) London Transport Museum - What's On Museum Depot, su ltmuseum.co.uk. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  7. ^ (EN) Transport for London - Buses, su tfl.gov.uk. URL consultato il 5 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]