Acrofonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'acrofonia (dal greco ἄκρος, alto, in cima e φωνή, suono) è la legge fonetica in base alla quale, nel tempo, un ideogramma ha perso il suo significato originario e ne ha acquistato il suono iniziale. Ad esempio l'ideogramma aleph ha perso nel tempo il significato bue e ne ha acquistato il suono iniziale rappresentabile dalla lettera A dell'alfabeto greco e latino.

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica