Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ace Attorney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ace Attorney (逆転裁判 Gyakuten Saiban?) è una serie di videogiochi creata nel 2001 da Shu Takumi e pubblicata dalla Capcom.

I primi videogiochi della serie, originariamente distribuiti per Game Boy Advance, compongono una trilogia con protagonista Phoenix Wright. A questi si aggiungono due sequel che hanno come personaggi giocanti Apollo Justice e Athena Cykes e due spin-off dedicati a Miles Edgeworth. Oltre ad un titolo ambientato nel periodo Meiji, la Capcom ha sviluppato in collaborazione Level-5 un crossover con la serie Professor Layton.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella maggior parte dei videogiochi della serie, il personaggio giocante è un avvocato alle prime armi, impegnato a difendere i propri clienti dalle accuse di omicidio. Il gioco alterna fasi di indagine e processi. Per ogni caso sarà presente un pubblico ministero (procuratore) che tenterà di ottenere dal giudice un verdetto di colpevolezza nei confronti dell'imputato.

Nei primi tre titoli il protagonista è Phoenix Wright, giovane legale, allievo di Mia Fey. Nel quarto videogioco il giocatore impersona Apollo Justice, che verrà aiutato dalla figlia adottiva di Wright, Trucy.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La serie è ispirata ai racconti di Ranpo Edogawa e di Shinichi Hoshi.[1]

La trilogia composta da Phoenix Wright: Ace Attorney, Phoenix Wright: Ace Attorney - Justice for All e Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations è stata originariamente pubblicata in Giappone per Game Boy Advance. A partire dal 2005 i videogiochi sono stati tradotti in lingua inglese (e successivamente anche in italiano) e convertiti per Nintendo DS. Dal 2014 i tre giochi sono distribuiti in inglese e giapponese anche tramite il Nintendo eShop del Nintendo 3DS con il titolo Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy.[2][3]

Su Nintendo DS viene pubblicato nel 2007 il quarto videogioco della saga: Apollo Justice: Ace Attorney. Per la stessa console verranno distribuiti Ace Attorney Investigations: Miles Edgeworth, disponibile in Giappone a partire dal maggio 2009, ed il suo seguito, Gyakuten Kenji 2, pubblicato nel febbraio 2011.

Nel 2010 viene annunciata una collaborazione tra Capcom e Level-5 per lo sviluppo di Il Professor Layton vs. Phoenix Wright: Ace Attorney, un titolo che unisce le caratteristiche di Ace Attorney con quelle della serie Professor Layton.[4] Oltre al Professor Hershel Layton e Phoenix Wright, nel videogioco, pubblicato per Nintendo 3DS nel corso del 2012, compaiono i relativi assistenti Luke Triton e Maya Fey.[5]

Sempre per Nintendo 3DS, nel 2013 viene distribuito tramite Nintendo eShop, Phoenix Wright: Ace Attorney - Dual Destinies. Il videogioco viene convertito l'anno seguente per iOS, andando ad affiancare la trilogia già pubblicata sull'App Store.[6] Nel luglio 2015 viene pubblicato Dai Gyakuten Saiban: Naruhodou Ryuunosuke no Bouken.[7]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ad essere presente in tribunale, il personaggio giocante potrà spostarsi durante la fase dell'investigazione in varie località, tra cui la scena del crimine, lo studio legale, il carcere e la stazione di polizia. Tramite i dialoghi ed interagendo con l'ambiente è possibile raccogliere prove e testimonianze che serviranno durante il processo. Il gioco è ispirato al sistema legale americano in cui è possibile per la difesa sostenere un contro-interrogatorio del testimone presentato dal procuratore. Incalzandoli è possibile far emergere le contraddizioni e ricostruire la verità. Prove non pertinenti ed accuse infondate, però, faranno perdere credibilità alla nostra tesi, spingendo il giudice a dichiarare colpevole il cliente e, quindi, portando al game over.

Grafica[modifica | modifica wikitesto]

I fondali ed i personaggi del gioco sono bidimensionali: i primi sono statici, i secondi presentano delle animazioni che variano nel corso del gioco. A partire da Ace Attorney Investigations: Miles Edgeworth è stata inserita la possibilità di muoversi in un ambiente tridimensionale per raccogliere indizi e dialogare con gli NPC. In Phoenix Wright: Ace Attorney - Dual Destinies viene utilizzato l'effetto tridimensionale del Nintendo 3DS sia nel gioco che nelle cutscene.

Trasposizione cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Gyakuten Saiban (film).

L'11 febbraio 2012 è uscito in Giappone il lungometraggio Gyakuten Saiban, basato sul videogioco Phoenix Wright: Ace Attorney e diretto dal regista Takashi Miike.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ace Attorney: Justice for All – 2002 Developer Interview su shmuplations.com.
  2. ^ (EN) Phoenix Wright®: Ace Attorney® Trilogy
  3. ^ (EN) Phoenix Wright: Ace Attorney original trilogy headed to 3DS
  4. ^ (EN) Level-5 Vision 2010 Live Blog
  5. ^ (EN) Professor Layton Crossing With Ace Attorney
  6. ^ (JA) 【速報】『逆転裁判5』制作決定――『逆転』シリーズ10周年特別イベントで明らかに
  7. ^ (JA) Gyakuten Saiban: Dai Gyakuten Saiban

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]