Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ace Attorney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ace Attorney (逆転裁判 Gyakuten saiban?) è una serie di videogiochi creata nel 2001 da Shū Takumi e pubblicata dalla Capcom.

I primi videogiochi della serie, originariamente distribuiti per Game Boy Advance, compongono una trilogia con protagonista Phoenix Wright. A questi si aggiungono due sequel che hanno come personaggi giocanti Apollo Justice e Athena Cykes e due spin-off dedicati a Miles Edgeworth. Oltre ad un titolo ambientato nel periodo Meiji, la Capcom ha sviluppato in collaborazione Level-5 un crossover con la serie Professor Layton.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella maggior parte dei videogiochi della serie, il personaggio giocante è un avvocato alle prime armi, impegnato a difendere i propri clienti dalle accuse di omicidio. Il gioco alterna fasi di indagine e processi. Per ogni caso sarà presente un pubblico ministero (procuratore) che tenterà di ottenere dal giudice un verdetto di colpevolezza nei confronti dell'imputato.

Nei primi tre titoli il protagonista è Phoenix Wright, giovane legale, allievo di Mia Fey. Nel quarto videogioco il giocatore impersona Apollo Justice, che verrà aiutato dalla figlia adottiva di Wright, Trucy. Nel quinto titolo della serie viene introdotto il personaggio di Athena Cykes.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La serie è ispirata ai racconti di Ranpo Edogawa e di Shinichi Hoshi.[1] Shū Takumi ha inoltre menzionato, tra le sue opere gialle di riferimento, i lavori di Tsumao Awasaka, i racconti di Padre Brown e Perry Mason e la serie televisiva Colombo.[2][3]

La trilogia composta da Phoenix Wright: Ace Attorney, Phoenix Wright: Ace Attorney - Justice for All e Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations è stata originariamente pubblicata in Giappone per Game Boy Advance. A partire dal 2005 i videogiochi sono stati tradotti in lingua inglese (e successivamente anche in italiano) e convertiti per Nintendo DS. Dal 2014 i tre giochi sono distribuiti in inglese e giapponese e pubblicati sul Nintendo eShop del Nintendo 3DS con il titolo Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy.[4][5]

Su Nintendo DS viene pubblicato nel 2007 il quarto videogioco della saga: Apollo Justice: Ace Attorney. Per la stessa console verranno distribuiti Ace Attorney Investigations: Miles Edgeworth, disponibile in Giappone a partire dal maggio 2009, ed il suo seguito, Gyakuten Kenji 2, pubblicato nel febbraio 2011.

Nel 2010 viene annunciata una collaborazione tra Capcom e Level-5 per lo sviluppo di Il Professor Layton vs. Phoenix Wright: Ace Attorney, un titolo che unisce le caratteristiche di Ace Attorney con quelle della serie Professor Layton.[6] Oltre al Professor Hershel Layton e Phoenix Wright, nel videogioco, pubblicato per Nintendo 3DS nel corso del 2012, compaiono i relativi assistenti Luke Triton e Maya Fey.[7]

Sempre per Nintendo 3DS, nel 2013 viene distribuito tramite Nintendo eShop, Phoenix Wright: Ace Attorney - Dual Destinies. Il videogioco viene convertito l'anno seguente per iOS, andando ad affiancare la trilogia già pubblicata sull'App Store.[8] Nel luglio 2015 viene pubblicato Dai gyakuten saiban: Naruhodō Ryūnosuke no bōken.[9]

Il primo settembre 2015 la rivista Famitsū annuncia il sesto capitolo della saga, Phoenix Wright: Ace Attorney - Spirit of Justice.[10] Il videogioco è stato presentato al Tokyo Game Show 2015 ed è stata confermata la distribuzione in occidente, attraverso il Nintendo eShop.[11][12] Nello stesso mese è stato annunciato un anime basato sulla serie, previsto per l'aprile 2016.[13]

Al Tokyo Game Show 2016, in occasione dei quindici anni della serie, viene annunciato Dai gyakuten saiban 2: Naruhodō Ryūnosuke no kakugo, sequel dello spin-off ambientato nel periodo Meiji.[14]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ad essere presente in tribunale, il personaggio giocante potrà spostarsi durante la fase dell'investigazione in varie località, tra cui la scena del crimine, lo studio legale, il carcere e la stazione di polizia. Tramite i dialoghi ed interagendo con l'ambiente è possibile raccogliere prove e testimonianze che serviranno durante il processo. Il gioco è ispirato al sistema legale statunitense in cui è possibile per la difesa sostenere un contro-interrogatorio del testimone presentato dal procuratore. Incalzandoli è possibile far emergere le contraddizioni e ricostruire la verità. Prove non pertinenti ed accuse infondate, però, faranno perdere credibilità alla nostra tesi, spingendo il giudice a dichiarare colpevole il cliente e, quindi, portando al game over.

Grafica[modifica | modifica wikitesto]

I fondali ed i personaggi del gioco sono bidimensionali: i primi sono statici, i secondi presentano delle animazioni che variano nel corso del gioco. A partire da Ace Attorney Investigations: Miles Edgeworth è stata inserita la possibilità di muoversi in un ambiente tridimensionale per raccogliere indizi e dialogare con gli NPC. Da Phoenix Wright: Ace Attorney - Dual Destinies viene utilizzato l'effetto tridimensionale del Nintendo 3DS sia nel gioco che nelle cutscene.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Gyakuten saiban
逆転裁判
manga
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Shū Takumi
Testi Kenji Kuroda
Disegni Kazuo Maekawa
Editore Kōdansha
Rivista Young Magazine
1ª edizione 14 agosto 2006
Tankōbon 5 (completa)
Generi giallo, poliziesco
Gyakuten kenji
逆転検事
manga
Autore Shū Takumi
Testi Kenji Kuroda
Disegni Kazuo Maekawa
Editore Kodansha
Riviste Gekkan Young Magazine, Young Magazine
1ª edizione 13 aprile 2009 – 4 febbraio 2011
Tankōbon 4 (completa)
Generi giallo, poliziesco

La casa editrice Kōdansha ha pubblicato due adattamenti manga della serie: il primo, Gyakuten saiban, è iniziato nel 2006 e si è concluso al quinto volume; il manga segue le vicende di Phoenix Wright, coinvolto in casi e processi originali rispetto ai videogiochi. Nel 2009 ha debuttato la seconda serie, ispirata alle vicende di Miles Edgeworth e pubblicata col titolo di Gyakuten kenji sulle riviste di Kodansha Gekkan Young Magazine e Young Magazine. Entrambi i manga hanno la sceneggiatura di Kenji Kuroda e i disegni di Kazuo Maekawa.[15]

Indipendentemente dai due titoli precedenti sono state pubblicate due raccolte di oneshot comici affidate a diversi autori famosi, uscite negli USA col titolo di Phoenix Wright: Ace Attorney Official Casebook.[16]

Trasposizione cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Gyakuten saiban.

L'11 febbraio 2012 è uscito in Giappone il lungometraggio Gyakuten saiban, basato sul videogioco Phoenix Wright: Ace Attorney e diretto dal regista Takashi Miike.

Serie animata[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Ace Attorney (anime).

Il 2 aprile 2016 è stato trasmesso su Yomiuri TV il primo episodio dell'anime Ace Attorney prodotto da A-1 Pictures.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ace Attorney: Justice for All – 2002 Developer Interview, su shmuplations.com.
  2. ^ (JA) 『大逆転裁判』ディレクター・巧 舟氏×『福家警部補』シリーズのミステリ作家・大倉崇裕氏のスペシャル対談!【総力リコメンド】, su このマンガがすごい!, 8 luglio 2015.
  3. ^ (JA) 『大逆転裁判』ディレクター・巧 舟氏×『福家警部補』シリーズのミステリ作家・大倉崇裕氏 スペシャル対談! お2人の“コロンボ愛”が深すぎる(!?)激アツトーク!【総力リコメンド】, su このマンガがすごい!, 18 luglio 2014.
  4. ^ (EN) Phoenix Wright®: Ace Attorney® Trilogy
  5. ^ (EN) Phoenix Wright: Ace Attorney original trilogy headed to 3DS
  6. ^ (EN) Level-5 Vision 2010 Live Blog
  7. ^ (EN) Professor Layton Crossing With Ace Attorney
  8. ^ (JA) 【速報】『逆転裁判5』制作決定――『逆転』シリーズ10周年特別イベントで明らかに
  9. ^ (JA) Gyakuten Saiban: Dai Gyakuten Saiban
  10. ^ (JA) 【先出し週刊ファミ通】シリーズ最新作となる『逆転裁判6』が発表!(2015年9月3日発売号), su Famitsū, 1 settembre 2015.
  11. ^ (EN) Ace Attorney 6 Game's Full TGS Promo Video Features Apollo Justice, su Anime News Network, 19 settembre 2015.
  12. ^ (EN) Ace Attorney 6 announced for 3DS; confirmed for western release, su Shacknews, 1 settembre 2015.
  13. ^ (EN) Ace Attorney Anime Announced, To Begin Airing In April 2016, su Siliconera, 17 settembre 2015.
  14. ^ (EN) Dai Gyakuten Saiban Meiji-era Ace Attorney Game Gets Sequel, su Anime News Network, 17 settembre 2016.
  15. ^ (EN) New Ace Attorney Manga to Launch in Japan's Young Mag, Anime News Network. URL consultato il 3 agosto 2015.
  16. ^ (EN) Kodansha USA Adds Attack on Titan, Miles Edgeworth Manga, Anime News Network. URL consultato il 3 agosto 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]