Accipitrinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Accipitrini
Accipiter striatusDO1908P02CA.JPG
Accipiter striatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Falconiformes
Famiglia Accipitridae
Sottofamiglia Accipitrinae
Vieillot, 1816
Generi

Gli Accipitrini (Accipitrinae Vieillot, 1816) sono una sottofamiglia di Accipitridi che comprende tutte le specie di Accipiter e dei generi strettamente imparentati Melierax, Urotriorchis, Erythrotriorchis e Megatriorchis. Accipiter, il genere più numeroso e a più ampia distribuzione, comprende astori, sparvieri e altri rapaci. Sono principalmente uccelli boschivi che attendono la preda appollaiati su un posatoio e, una volta individuata, la sorprendono con una rapida picchiata; hanno code lunghe, ali larghe e una vista acutissima che facilita molto il loro stile di vita.

Si ritiene che i rapaci, in special modo gli Accipitrini, abbiano una vista molto più sviluppata di quella umana, in parte a causa del gran numero di fotorecettori sulla retina (fino a un milione per mm quadrato, contro i 200.000 dell'uomo), del numero molto elevato di nervi che collegano questi recettori al cervello e alla presenza di una fovea rientrata, che ingrandisce la porzione centrale del campo visivo.[senza fonte]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La sottofamiglia Accipitrinae comprende i seguenti generi e specie:[1][2]

Rapaci e uomini[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni di questi rapaci vengono talvolta utilizzati in falconeria, uno sport in cui un uccello da preda ammaestrato deve raggiungere per divertimento della piccola selvaggina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Accipitridae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 9 maggio 2014.
  2. ^ Family Accipitridae (PDF), in Taxonomy in Flux Checklist 2.85. URL consultato il 19 aprile 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli