Accademia europea delle scienze e delle arti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Accademia europea delle scienze e delle arti
Academia Scientiarum et Artium Europaea
Insigne Academiae Scientiarum et Artium Europaeae.svg
Fondazione 1990
Sede centrale Austria Salisburgo
Presidente Austria Felix Unger
Sito web 

L’Accademia europea delle scienze e delle arti (nome ufficiale in latino: Academia Scientiarum et Artium Europaea) è un'istituzione culturale fondata nel 1990 a Salisburgo. È costituita da circa 1500 scienziati e artisti, tra cui 29 premi Nobel, e non ha scopo di lucro: è sovvenzionata dall'Unione europea, dall'Austria e da enti pubblici e soggetti privati, benché rimanga comunque ideologicamente e politicamente indipendente.

Fin dai primi anni 2000, l'Accademia ha sviluppato un progetto universitario chiamato Alma Mater Europaea.[1][2][3] L'università è stata poi fondata nel 2010.

Settori di studio[modifica | modifica wikitesto]

I membri dell'accademia sono suddivisi in 7 settori di studio:

I. Discipline umanistiche
II. Medicina
III. Arte
IV. Scienze naturali
V. Scienze sociali, diritto ed economia
VI. Tecnica e scienze ambientali
VII. Religioni del mondo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alma Mater Europaea der Europäischen Akademie der Wissenschaften und Künste
  2. ^ EuroAcad → Organisation → Institutes → Alma Mater Europaea
  3. ^ EuroAcad → Search → Alma+Mater

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN133330587 · LCCN: (ENn93800140 · GND: (DE5114044-5