Accademia dei Desiosi (Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'Accademia dei Desiosi fu fondata a Roma nel 1626 dal cardinale Maurizio di Savoia (al quale si deve anche la fondazione, nel 1628, dell’accademia torinese dei Solinghi). Si riuniva nel palazzo di Monte Giordano. Contò fra i suoi membri importanti uomini di lettere, come Agostino Mascardi, Virgilio Malvezzi, Pietro Sforza Pallavicino ed Emanuele Tesauro.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. Riccardo Merolla, L’Accademia dei Desiosi, Roma 2008, passim.
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura