Abri de la Madeleine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abri de la Madeleine
Baton Lartet MHNT PRE .2010.0.1.2 Global noir.jpg
Bastone perforato magdaleniano - Raccolta di Édouard Lartet - Muséum de Toulouse.
UtilizzoRiparo naturale
EpocaPaleolitica
Localizzazione
StatoFrancia Francia
ArrondissementSarlat-la-Canéda
Scavi
Data scoperta1863-1865
Mappa di localizzazione

Coordinate: 44°58′01″N 1°02′11″E / 44.966944°N 1.036389°E44.966944; 1.036389

UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Abri de la Madeleine
(EN) Prehistoric Sites and Decorated Caves of Abri de la Madeleine
Abri de la Madeleine - Vue générale - 20090925.jpg
TipoCulturali
Criterio(i) (iii)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1979
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

Il sito Abri de la Madeleine (riparo de la Madeleine) è un riparo naturale formatosi nella falesia e situato nel comune di Tursac, in Dordogna, nella valle della Vézère, utilizzato in epoca preistorica. Fa parte del patrimonio mondiale dell'Unesco.

Scoperto ed esplorato da Édouard Lartet fra il 1863 e il 1865, è il sito dal quale deriva il termine Magdaleniano e vi sono stati ritrovati numerosi manufatti risalenti alla fine del periodo Paleolitico.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Immagini dell'interno del riparo de la Madeleine.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità