Abramo Lincoln (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abramo Lincoln
Titolo originale Abe Lincoln in Illinois
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1940
Durata 110 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere drammatico
Regia John Cromwell
Soggetto dal lavoro teatrale Abe Lincoln in Illinois di Robert E. Sherwood
Sceneggiatura Grover Jones e Robert E. Sherwood
Produttore Max Gordon
Casa di produzione Max Gordon Plays & Pictures Corporation e RKO Pictures
Fotografia James Wong Howe
Montaggio George Hively
Effetti speciali Vernon L. Walker Horace L. Hulburd, Kenny Koontz (non accreditati)
Musiche Roy Webb
Scenografia Van Nest Polglase e, associato, Carroll Clark
Casey Roberts (arredatore)
Costumi Walter Plunkett
Bert Hall (guardaroba per Raymond Massey)
Trucco James R. Barker, Don L. Cash, Norbert A. Myles e, per Raymond Massey, Maurice Seiderman (non accreditati)
Interpreti e personaggi

Abramo Lincoln[1] (Abe Lincoln in Illinois o Spirit of the People) è un film del 1940, diretto da John Cromwell. È basato su una pièce di successo del 1938 del drammaturgo Robert E. Sherwood: andata in scena al Plymouth Theatre per il Broadway theatre per la regia di Elmer Rice arrivò a 472 recite[2].

Il personaggio di Lincoln fu interpretato, sia nella versione teatrale che in quella cinematografica, dall'attore Raymond Massey che, benché fosse canadese, riscosse un grande successo personale nei panni del presidente USA tanto da venire nominato agli Oscar come miglior attore.

Il film racconta la vita di Abramo Lincoln a partire dalla sua adolescenza. Viene raccontato il sedicesimo presidente degli Stati Uniti, passato alla storia per aver abolito la schiavitù, nella sua vera vita, come uomo che si è fatto da solo, dalla campagna fino alla Casa Bianca.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1831, il giovane Abe Lincoln lascia la casupola di suo padre per andare ad affrontare la vita. In viaggio verso New Orleans, dove deve portare un carico di suini, a Salem, nell'Illinois, incontra Ann Rutledge, Sarà un incontro che gli cambierà la vita: ritornato a Salem, trova lavoro in un negozio, sposa Ann e si guadagna l'amicizia e la benevolenza di tutta la cittadinanza. La sua figura è talmente rispettata che a Salem giunge Ninian Edwards, membro del partito Whig, che vuole convincerlo a presentarsi alle elezioni per l'assemblea statale. Abe accetta la sfida, si presenta e vince. Ma la vittoria è offuscata dalla morte di Ann. Depresso e demotivato, Lincoln lascia ben presto la politica per tornare alla legge.

Un nuovo incontro, questa volta con l'ambiziosa Mary Todd, cambia ancora la sua vita. La determinazione di Mary lo porta a intraprendere la carriera politica e a prendere posizione contro lo schiavismo. Diventa uno dei nomi più importanti della politica degli Stati Uniti, tanto da giungere a presentarsi come candidato per la presidenza. Rendendosi conto che la sua vittoria significherà la secessione del Sud, Lincoln accetta la sfida e parte alla volta di Washington, lasciandosi alle spalle l'Illinois e il passato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Max Gordon Plays & Pictures Corporation e dalla RKO Pictures che pagò 120.000 dollari per la storia di Robert E. Sherwood. Il commediografo non aveva voluto vendere i diritti cinematografici alla Goldwyn perché la casa di produzione avrebbe preso come protagonista del film Gary Cooper. Sherwood, invece, che secondo la pubblicità avrebbe scritto il suo lavoro avendo in mente Raymond Massey, voleva a tutti i costi nei panni di Lincoln l'attore canadese che era stato il protagonista anche del lavoro teatrale vincitore del Premio Pulitzer[3].

Il film venne girato a Eugene e a McKenzie River, nell'Oregon[4]. Le riprese durarono dal 7 agosto al 29 settembre 1939[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA [5] il 19 aprile 1940 dopo la prima mondiale che si tenne a Washington il 22 gennaio e un'altra prima a New York, tenuta il 22 febbraio[6].

In Italia, il film - con il titolo Abramo Lincoln - ottenne il visto il 19 dicembre 1945[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema