Abram Rabinovič

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Abram Isaakovskij Rabinovič, in lettone Ābrams Rabinovičs, (Vilnius, 20 dicembre 1878Leningrado, 7 novembre 1943) è stato uno scacchista lettone naturalizzato russo (sovietico dal 1921). [1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in una famiglia ebraica a Vilnius quando la Lettonia faceva parte dell'impero russo, durante la prima guerra mondiale si trasferì a Mosca.
Morì di malnutrizione nel 1943 durante l'assedio di Leningrado.

Principali risultati:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da non confondere con Ilya Rabinovich, con il quale non era parente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]