Abisso Vitjaz' 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La fossa delle Marianne ▲ nell'Oceano Pacifico
Il Pacifico occidentale

L’abisso Vitjaz' 1 è un abisso marino situato nella parte occidentale dell'Oceano Pacifico. Con i suoi 11.034 m di profondità[1] rappresenterebbe il punto più profondo della fossa delle Marianne, dell'Oceano Pacifico e di tutti gli oceani del nostro pianeta. La misura (a volte riportata come 11.022 m),[2][3][4] non è stata però mai confermata da misurazioni successive.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

L'abisso Vitjaz' 1 deriva il nome dalla nave da ricerca russa "Vitjaz' " (in lingua russa "Витязь") che eseguì la misurazione nel 1957 nel corso di una serie di campagne di esplorazione marina programmate per l'Anno geofisico internazionale.

Localizzazione geografica[modifica | modifica wikitesto]

L'abisso Vitjaz' 1 si trova circa 1850 km a ovest delle Filippine, nella parte sudoccidentale della fossa delle Marianne, la più profonda tra le fosse dell'Oceano Pacifico. È a 450 km a sudovest dell'isola di Guam, una delle isole delle Marianne, che fanno parte della Micronesia.

In quest'area la placca pacifica entra in subduzione al di sotto della placca delle Filippine.

L'abisso è posizionato alle coordinate 11,19°S e 142,15°W.

L'abisso più profondo[modifica | modifica wikitesto]

Per lungo tempo l'abisso Galathea nella fossa delle Filippine è stato ritenuto con i suoi 10.540 m di profondità, il punto più profondo degli Oceani. Dopo le esplorazioni condotte dalla nave oceanografica russa "Vitjaz'" in occasione dell'Anno geofisico internazionale del 1957, durante il quale furono scoperti altri abissi tutti in seguito chiamati "Vitjaz'", sarebbe l'abisso denominato "Vitjiaz' 1" nella fossa delle Marianne quello a cui spetta il titolo di punto più profondo del mare.

Sono tuttavia sorti dubbi sull'affidabilità del valore misurato. Altre misurazioni infatti hanno trovato valori compresi tra 10.900 m e 11.000 m. Inoltre nuove misurazioni effettuate nell'abisso Challenger hanno rilevato una profondità di 10.994 ±40 m (in seguito ritoccata a 10.984 ±25 m)[5] che potrebbe fare quindi di questo abisso il più profondo del pianeta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BRD – Weltatlas, Georg Westermann Verlag, Braunschweig, 184. Auflage 1976, ISBN 3-14-100000-X, S. 142
  2. ^ UdSSR – Museum der Weltozeane, Kaliningrad, Scientific-research vessel VITYAZ, su world-ocean.ru. URL consultato il 21 giugno 2016.
  3. ^ BRD – Der grosse Weltatlas, Kartographisches Institut Bertelsmann, Berlin, Gütersloh, Leipzig, München, Potsdam, Werder, Stuttgart (1985), 8. Auflage 1992, ISBN 3-575-11773-X, S. 170
  4. ^ DDR – R. Habel (Redaktion), Atlas für jedermann, Gotha, VEB Hermann Haack Geographisch-Kartographische Anstalt, pp. 76, 86, 206.
  5. ^ James V. Gardner, Andrew A. Armstrong, Brian R. Calder, Jonathan Beaudoin: So, How Deep Is the Mariana Trench?, Marine Geodesy, 37:1–13, 2014 (PDF; 572,8 KB)

Coordinate: 11°19′S 142°15′W / 11.316667°S 142.25°W-11.316667; -142.25