Abigor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Abigor
Paese d'origine  Austria
GenereBlack metal
Periodo di attività musicale1993 – in attività
EtichettaNapalm Records
Chaos Sacrum Records
End All Life Productions
Album pubblicati19 + 6 Demo + 7 Ep
Studio12
Raccolte7
Sito ufficiale

Gli Abigor sono una band black metal nata a Vienna nel 1993.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo viene formato da Peter Kubik e Thomas Tannenberger a cui si aggiunge, dopo poco tempo, Rune (ora conosciuto come Tharen) nel ruolo di cantante.

Il primo demo, intitolato Ash Nazgh è stato pubblicato nell'autunno 1993, a cui seguono Lux Devicta Est, Promo 94 e Moonrise. Tharen viene cacciato dalla band a causa della sua passività e della mancanza di impegno, il suo posto viene così preso da Michael Gregor aka Silenius con cui viene registrato il quinto demo In Hate & Sin - Rehearsal 05/1994.

Nello stesso anno riescono a firmare un contratto per la Napalm Records austriaca e in giugno viene pubblicato l'album di debutto Verwüstung/Invoke the Dark Age.

Dopo l'Ep Orkblut - The Retaliation, un concept che racconta la vita di un guerriero pagano, e la partecipazione ad una compilation della stessa Napalm, nel maggio 1995 esce Nachthymnen (From the Twilight Kingdom)[1][2].

Nel luglio 1996 vede la luce Opus IV e dopo il secondo Ep Apokalypse è la volta di Supreme Immortal Art[1],, registrato a cavallo tra il 1997 e il 1998 capace di riscuotere un buon successo e che porta alla pubblicazione di una raccolta contenente le migliori tracce comparse nei demo della band intitolata Origo regium 1993-1994.

Da gennaio a marzo 1999 gli Abigor sono impegnati nelle registrazioni di Channeling the Quintessence of Satan[1], durante le quali però il cantante Silenius abbandona per motivi personali, il nuovo cantante è dunque Thurisaz e l'album viene pubblicato il 17 maggio 1999.

L'anno successivo viene rinnovato il contratto con la Napalm Records e nel 2001 esce Satanized (A Journey Through Cosmic Infinity)[1].

In maggio però Thomas Tannenberger lascia la band a causa di contrasti con gli altri membri e al suo posto subentra Moritz Neuner.

L'ultimo album della band, Fractal Possession, è datato 2007, e decretò il passaggio della band a sonorità più legate all'industrial metal[1].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Formazione attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
Compilation
EP
Demo
  • 1993 - Ash Nazg
  • 1993 - Lux Devicta Est
  • 1994 - Promo '94
  • 1994 - Moonrise
  • 1994 - In Hate & Sin - Rehearsal 05/1994
  • 2015 - Supreme Immortal Art (Instrumental 1997)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Piero Scaruffi, Abigor, su History of Rock Music - scaruffi.com. URL consultato il 27 Gennaio 2018.
  2. ^ Abigor - Nachthymnen (From the Twilight Kingdom), su metallized.it. URL consultato il 28 aprile 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN148543807 · ISNI (EN0000 0001 0671 3093 · BNF (FRcb14040232q (data) · WorldCat Identities (ENviaf-148543807
  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal