Abd Ya Layl ibn 'Amr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Abd Yā Layl ibn ʿAmr (in arabo: عبد يا ليل بن عمرو‎; ... – ...) era un componente della tribù araba dei Banu Thaqif di Ṭăʾif, di cui era uno dei capi quando la città e i suoi abitanti erano ostili al profeta islamico Maometto e alla sua religione.

Tuttavia, nel 631 o 632, partecipò a una delegazione (wafd) che decise di abbracciare la religione rivelata da Maometto, ormai padrone di tutto l'Hijaz, con l'eccezione della sola Ṭăʾif.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie