Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Abd Allah (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abd Allah (in arabo: عبد الله) è un nome proprio di persona arabo maschile[1].

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

È composto dai termini arabi عبد ('abd, "servo di") e الله (Allah, "Dio"), e significa quindi "servo di Dio"[1]. Abdullah è una variante di trascrizione[1], mentre le pronunce possono essere diverse, ad esempio Abdàlla per gli arabi e Abdullà per persiani, turchi e indiani. Lo spagnolo Obdulia potrebbe essere un suo derivato[2].

Era il nome del padre di Maometto, che morì prima della nascita di suo figlio[1]; nel linguaggio comune dei paesi islamici viene utilizzato per indicare il nome del padre non convertito di un musulmano neofita. Il nome era sostanzialmente ignoto nell'Arabia preislamica, mentre oggi è assai diffuso tra le popolazioni musulmane[senza fonte].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare il 16 settembre in memoria di san Servideo, o sant'Abdallah, martire a Cordova insieme a san Rogelio[3][4].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Abdullah[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Abdullah.

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Abd-Allah, su Behind the Name. URL consultato il 23 luglio 2012.
  2. ^ Toñi F. Castellón, El Significado De Los Nombres/the Meaning of Names, Editorial Sirio, p. 201, ISBN 84-7808-311-1.
  3. ^ Santi Rogelio e Serviodeo di Cordova, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 9 giugno 2017.
  4. ^ (EN) Saint Servus Dei, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 9 giugno 2017.
Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi