Abbiate Guazzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abbiate Guazzone
frazione
Abbiate Guazzone – Veduta
Il piccolo santuario della Madonna delle Vigne
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Varese-Stemma.png Varese
ComuneTradate-Stemma.png Tradate
Territorio
Coordinate45°42′10″N 8°55′05″E / 45.702778°N 8.918056°E45.702778; 8.918056 (Abbiate Guazzone)Coordinate: 45°42′10″N 8°55′05″E / 45.702778°N 8.918056°E45.702778; 8.918056 (Abbiate Guazzone)
Altitudine303 m s.l.m.
Abitanti6 000[1]
Altre informazioni
Cod. postale21049
Prefisso0331
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleA011
Nome abitantiabbiatesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Abbiate Guazzone
Abbiate Guazzone

Abbiate Guazzone (Abbiàa in dialetto locale) è una popolosa frazione del comune di Tradate, in provincia di Varese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Alto Medioevo il borgo di Abbiate aveva un'importanza maggiore di quello tradatese[senza fonte] e, secondo una cronaca, era sede di un castello distrutto dai milanesi nel 1070 [2]. Abbiate seguì le sorti del Seprio e quindi del Ducato di Milano e del Regno Lombardo-Veneto. Borgo di poco meno di un migliaio di abitanti, manifestò una discreta crescita demografica nell'Ottocento arrivando a contare 1388 residenti nel 1861. Il 6 maggio 1928 il Comune di Abbiate Guazzone fu annesso a quello di Tradate, diventandone una frazione.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il nucleo abitato di Abbiate Guazzone è sito ai confini del Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate e della provincia di Como. Esso dista da Tradate e Locate Varesino dista meno di 2 km, 3 da Cairate, 4 da Lonate Ceppino, 6 da Cassano Magnago, 12 da Saronno e 17 da Varese

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio del paese è l'A.S.D. Nuova Abbiate, il cui campo di gara si trova in via Ugo Foscolo ed è intitolato a don Nicola Daverio, già parroco della chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Abbiate [3].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Il paese, sito sulla SS223 Varesina, conta una stazione ferroviaria a due binari (gestita dalle Ferrovie Nord Milano), sulla linea Saronno-Laveno. Gli svincoli autostradali più vicini sono quelli di Busto Arsizio sulla A8 "dei Laghi", di Saronno sulla A9 "dei Laghi" e di Mozzate sulla A36 "Pedemontana" per la quale è prevista una strada di raccordo ("Varesina bis").

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (circa)
  2. ^ Matteo Colaone, Antiche fortificazioni della Pieve di Castel Seprio (parte terza), in Terra Insubre n°75, 2015, pp. 86-87
  3. ^ Sito internet http://www.nuovabbiate.com/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]