Abbazia di Sant'Angelo in Massa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Abbazia di Sant'Angelo in Massa
StatoItalia Italia
RegioneUmbria Umbria
LocalitàNarni
Religionecristiana cattolica di rito romano
Diocesi Terni-Narni-Amelia
Stile architettonicoromanico-rinascimentale

Coordinate: 42°29′27.66″N 12°30′07.19″E / 42.491017°N 12.501998°E42.491017; 12.501998

L'antica abbazia di Sant'Angelo in Massa si raggiunge percorrendo la via Tiberina, nei pressi di Taizzano.

La stessa sorge su un luogo occupato da un'antica villa romana del tempo dell'imperatore Antonino. Da fonti storiche riportare nel Regestum Farfense si sa che nel 996 fu ceduta ai monaci benedettini, per diventare poi nel 1037 di proprietà dell'Abbazia di Farfa. Del complesso del monastero è rimasto poco della struttura originaria, interessante invece è la chiesa inclusa nel complesso.

La facciata è rivolta a sud-est e si presenta con una composizione a mattoncini e maioliche. Lavori eseguiti il età medievali stravolsero molto dell'antica architettura romanica. Alla chiesa si accede attraverso un portico rinascimentale costituito da sei pilastri in pietra e gli stessi sorreggono archi a tutto sesto.

L'interno della chiesa, è a tre navate con colonne in pietra che sostengono archi a tutto sesto. Sopra l'altare c'è una tela rappresentante la Natività, opera giovanile del Narnese Michelangelo Braidi. Di notevole interesse Risultano anche gli affreschi presenti su tutto l'ambiente.

La torre campanaria è una costruzione medievale con una merlatura posticcia.