Aaron Gordon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aaron Gordon
Aaron Gordon (15614234597).jpg
Gordon al tiro con la maglia degli Orlando Magic
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 206 cm
Peso 100 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Orlando Magic
Carriera
Giovanili
2009-2013600px vertical Black HEX-D4AC37.svg AMHS Monarchs
2013-2014Arizona Wildcats
Squadre di club
2014-Orlando Magic 341 (4.249)
Nazionale
2013Stati Uniti Stati Uniti U-19
Palmarès
Transparent.png Campionati mondiali Under-19
Oro Rep. Ceca 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2019

Aaron Addison Gordon (San Jose, 16 settembre 1995) è un cestista statunitense.

Ha vinto l'oro al Mondiale Under-19 2013 con la maglia degli Stati Uniti Under-19. Fratello del cestista Drew Gordon, attualmente milita in NBA negli Orlando Magic.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato a livello di high school nella squadra della Archbishop Mitty High School nella sua città natale, nel 2013 è passato nel campionato NCAA con i Wildcats dell'Università dell'Arizona. Nello stesso anno è stato convocato dal coach Billy Donovan per i Mondiale Under-19, in cui ha vinto la medaglia d'oro ed è stato nominato MVP della manifestazione.

È stato inoltre selezionato per il McDonald's All-American Game 2013, venendo eletto miglior giocatore della gara. Successivamente si dichiarò eleggibile per il Draft NBA 2014 in cui venne scelto dagli Orlando Magic come quarta scelta assoluta al primo giro.[1]

Nell'edizione 2016 della gara delle schiacciate, svoltasi il 13 febbraio 2016 a Toronto, Gordon si è piazzato secondo alle spalle di Zach LaVine dopo aver realizzato una delle schiacciate più belle di sempre in cui ha saltato la mascotte della sua squadra sedendosi in aria a circa 2,34 metri di altezza.[2]

Nella stagione 2016-2017 per far fronte all'abbondanza di lunghi in squadra, dopo gli arrivi dei lunghi Serge Ibaka e Bismack Biyombo, Gordon viene spostato definitivamente in posizione di ala piccola, focalizzandosi in allenamento sul tiro da tre punti. Il 18 febbraio partecipa nuovamente alla gara delle schiacciate nell'All Star Weekend 2017.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche carriera NBA[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2014-2015 Orlando Magic 47 8 17,0 44,7 27,1 72,1 3,6 0,7 0,4 0,5 5,2
2015-2016 Orlando Magic 78 37 23,9 47,3 29,6 66,8 6,5 1,6 0,8 0,7 9,2
2016-2017 Orlando Magic 80 72 28,7 45,4 28,8 71,9 5,1 1,9 0,8 0,5 12,7
2017-2018 Orlando Magic 58 57 32,9 43,4 33,6 69,8 7,9 2,3 1,0 0,8 17,6
2018-2019 Orlando Magic 78 78 33,8 44,9 34,9 73,1 7,4 3,7 0,7 0,7 16,0
Carriera 341 252 27,9 45,0 32,1 70,7 6,2 2,2 0,8 0,6 12,5

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2019 Orlando Magic 4 4 34,5 51,0 50,0 58,3 7,3 4,3 1,3 0,3 16,3

Career-highs[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo di punti: 41 contro i Brooklyn Nets il 24 ottobre 2017[3]
  • Massimo di rimbalzi: 16 in due occasioni
  • Massimo di assist: 8 contro i Phoenix Suns il 24 marzo 2018
  • Massimo di stoppate: 4 in 4 occasioni
  • Massimo di recuperi: 6 contro i Dallas Mavericks il 16 febbraio 2016

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Josh Robbins, Orlando Sentinel, Magic select Aaron Gordon and acquire Elfrid Payton via trade, in OrlandoSentinel.com. URL consultato il 10 maggio 2018.
  2. ^ Basket Connection Channel, [2016] NBA ALL STAR GAME Dunk Contest - commento italiano, 14 febbraio 2016. URL consultato il 10 maggio 2018.
  3. ^ Aaron Gordon Career Bests and Rankings, Orlando Magic, News, Rumors, NBA Stats, NCAA Stats, Events Stats, Game Logs, Awards - RealGM, su basketball.realgm.com. URL consultato il 10 maggio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]