Aaron Doornekamp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aaron Doornekamp
2015-03-01 Fraport Skyliners vs Mitteldeutscher BC 07 by Michael Frey.jpg
Nazionalità Canada Canada
Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 201 cm
Peso 96 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Valencia
Carriera
Giovanili
2004-2009Carleton Ravens
Squadre di club
2009-2012Juvecaserta62 (247)
2013-2014Braunschweig34 (299)
2014-2016Skyl. Francoforte66 (593)
2016-2017Canarias 32 (392)
2017-Valencia34 (227)
Nazionale
2005Canada Canada U-21
2006-Canada Canada
Palmarès
Transparent.png Campionati Americani
Bronzo Messico 2015
Flag of PASO.svg Giochi Panamericani
Argento Toronto 2015
Transparent.png Mondiali Under-21
Bronzo Argentina 2005
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 maggio 2018

Aaron Rene Doornekamp (Napanee, 5 dicembre 1985) è un cestista canadese con cittadinanza olandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Uscito nel 2009 dalla Carleton University, vive la sua prima esperienza da professionista in Italia, con la maglia della Pepsi Caserta.

È membro della Nazionale canadese dal 2006. Proprio durante un'amichevole contro l'Italia, nell'estate in cui firmò il contratto con Caserta, fu protagonista di una rissa con Stefano Mancinelli[1].

Conclude la sua prima regular season italiana con le medie di 3,9 punti, 2,5 rimbalzi, 0,8 recuperi e 0,5 assist in 15,2 minuti di utilizzo. La sua migliore prestazione la realizza però nei playoff: in gara 1 dei quarti di finale contro la Lottomatica Roma in 23 minuti fa registrare 19 punti con 5/7 da tre, 6 rimbalzi, 2 stoppate e 1 recupero.

Durante la sua seconda stagione a Caserta viene impiegato solo durante le partite di Eurocup in quanto per il campionato la Pepsi ha già due comunitari: l'americano con passaporto bulgaro Eric Williams e il play polacco Łukasz Koszarek.

Unico giocatore riconfermato della squadra, è il capitano della Juvecaserta per la stagione 2011-12.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Skyliners Francoforte: 2015-2016
Canarias: 2016-2017
Valencia: 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Canarias: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alberto Mariutto, Vittoria e rissa. Ma è Bargnani che preoccupa, in La Gazzetta dello Sport, 2 agosto 2009, p. 31. URL consultato il 12 settembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]