A testa bassa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A testa bassa
Titolo originale Headlong
Autore Michael Frayn
1ª ed. originale 1999
Genere romanzo
Lingua originale inglese

A testa bassa (Headlong) è un romanzo di Michael Frayn del 1999, anno in cui è stato finalista del Booker Prize.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il libro narra la riscoperta di un dipinto perduto dalla serie I mesi di Pieter Bruegel il Vecchio.

Martin, il personaggio principale, sta scrivendo un libro. Si ritrova invitato a cena a casa di una coppia repellente e litigiosa. Martin si accorge di un dipinto che attribuisce a Bruegel. Un'attenta ricerca lo conduce a identificare l'immagine come il pezzo mancante del libro delle ore di Bruegel.Con sua moglie, una storica dell'arte, e la loro bambina Tilda, Martin vive nel cottage delle vacanze in campagna. Martin teme il disprezzo della moglie visto che invece di lavorare al suo libro, egli si mette a studiare Bruegel.

Martin è costretto a fingere una relazione con la donna proprietaria della casa per entrare in possesso del quadro. Una volta riuscitoci, iniziano i problemi. Alla fine, mentre sta per riuscire a portarlo in un luogo sicuro, ha un incidente con la sua vecchia Land Rover e l'immagine viene distrutta, senza che si sappia se si trattava di un Bruegel o meno.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura