A Venezia muore un'estate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Venezia muore un'estate
Titolo originaleLargo retorno
Lingua originalespagnolo
Paese di produzioneSpagna
Anno1975
Durata88 min
Generedrammatico, sentimentale, fantascienza
RegiaPedro Lazaga
SoggettoGerman Ubillos
SceneggiaturaJuan Cobos,
Miguel Rubio
Casa di produzioneStar Film S.A.,
Hesperia Film S.A.
Distribuzione (Italia)SABI Distribuzione
FotografiaFrancisco Sempere
MontaggioAlfonso Santacana
MusicheAnton Garcia Abril
ScenografiaRamiro Gomez
TruccoJulian Ruiz
Interpreti e personaggi

A Venezia muore un'estate è un film del 1975, diretto da Pedro Lazaga. È una storia d'ambientazione fantascientifica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anna, studentessa universitaria, s'innamora dell'architetto David Norton e, dopo ripetuti tentativi, riesce a conquistarlo e a sposarlo. A Maiorca, nella lussuosa villa che ha ereditato, Anna manifesta i primi sintomi d'una grave e rarissima malattia al sistema nervoso, contro la quale nulla può la medicina. Gli specialisti confermano che la donna non ha speranze di sopravvivere a lungo e David, disperato, accetta la soluzione estrema di sottoporre la moglie a una tecnica sperimentale d'ibernazione, in attesa che la scienza scopra un rimedio e la guarisca. Passano ben quarant'anni, dopo i quali viene finalmente sperimentata una nuova terapia efficace e quindi Anna viene rianimata e sottoposta con successo al trattamento e si rimette completamente, potendo quindi riabbracciare il marito, che però è ormai molto anziano e vivrà con lei gli ultimi giorni di vita: infatti morirà di lì a poco, stroncato da un infarto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema