A Touch of Evil: Live

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Touch of Evil - Live

Artista Judas Priest
Tipo album Live
Pubblicazione 14 luglio 2009[1]
Dischi 1
Tracce 11
Genere Heavy metal
Hard rock
Etichetta Epic[1]
Produttore Tom Allom[2]
Registrazione 2005-2009
Formati CD[1]
Judas Priest - cronologia
Album precedente
(2003)
Album successivo

A Touch of Evil - Live è un album live del gruppo musicale Judas Priest, pubblicato nel luglio 2009, che raccoglie le migliori performance del gruppo dal 2005, data del ritorno nella band dello storico cantante Rob Halford, al 2009, anno del tour mondiale "Priest Feast", con il quale si celebra il 40º anno di carriera della band, supportata nelle date in Europa dai gruppi Megadeth e Testament.

L'album presenta alcuni classici della band alternati a brani tratti dai due precedenti album in studio, ovvero Angel of Retribution e Nostradamus.

Tracce[2][modifica | modifica sorgente]

  1. Judas Rising
  2. Hellrider
  3. Between the Hammer & the Anvil
  4. Riding on the Wind
  5. Death
  6. Beyond the Realms of Death
  7. Dissident Aggressor
  8. A Touch of Evil
  9. Eat Me Alive
  10. Prophecy
  11. Painkiller

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Judas Priest: A Touch of Evil - Live, allmusic.com. URL consultato il 2-06-2009.
  2. ^ a b (EN) BLABBERMOUTH.NET - JUDAS PRIEST: 'A Touch Of Evil: Live' Track Listing, Artwork Revealed, roadrunnerrecords.com. URL consultato il 2-06-2009.
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal