A Pillow of Winds

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A Pillow of Winds
ArtistaPink Floyd
Autore/iDavid Gilmour (musica)
Roger Waters (testo)
GenereProgressive folk
Folk psichedelico
Rock progressivo
Edito daEMI
Pubblicazione originale
IncisioneMeddle
Data20 ottobre 1971 Stati Uniti
Data seconda pubblicazione5 novembre 1971 Regno Unito
EtichettaHarvest Records Regno Unito
Capitol Records Stati Uniti
Durata05 min : 07 s

A Pillow of Winds è una canzone del 1971 della progressive rock band inglese Pink Floyd. Scritta da David Gilmour e Roger Waters,[1] è la seconda traccia dell'album Meddle.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

È una dolce canzone acustica[2] che tratta d'amore, cosa piuttosto singolare considerando le precedenti (e future) composizioni della band. Il chitarrista David Gilmour compose la sequenza di accordi, suonati in una serie di arpeggi, e la melodia, mentre il bassista Roger Waters scrisse il testo.[2] In questo pezzo c'è una parte suonata da Gilmour con la slide guitar, come anche una con basso fretless.[2]

Il pezzo inizia e termina in MI maggiore, con una parte centrale più oscura (in corrispondenza del verso "and the candle dies" - 'e la candela muore') in MI minore. Sia l'accordo di MI maggiore che quello di MI minore aggiungono una nona, rendendo questa canzone uno dei molti pezzi dei Pink Floyd caratterizzati da un accordo di MI minore con l'aggiunta della nona.

Per quasi tutto il pezzo, il basso rimane costantemente in MI come se fosse usato un pedale, creando un effetto di bordone. Nell'interludio musicale, invece, gli accordi cambiano completamente in LA minore e SI minore, interrompendo per un certo tempo il bordone basso in MI prima di ritornare al MI maggiore.[3]

Secondo Nick Mason,[4] il titolo della canzone deriva da una possibile mano del Mahjong, il gioco del quale la band si era appassionata durante le sue tournée.

Nel testo si parla anche di un “eiderdown” (piumino). Altre due canzoni dei Pink Floyd fanno riferimento ad un piumino, Flaming di Syd Barrett e Julia Dream di Waters.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A Pillow of Winds, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ a b c (EN) Toby Manning, The Albums, in The Rough Guide to Pink Floyd, 1st, London, Rough Guides, 2006, p. 163, ISBN 1-84353-575-0.
  3. ^ (EN) Pink Floyd: Anthology, Secaucus, Warner Bros. Publications, Inc., 1980.
  4. ^ Nick Mason, Inside Out - La prima autobiografia dei Pink Floyd, Londra, Ed. Weidenfeld & Nicolson Illustrated, 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo