A Nightmare on Elm Street (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Nightmare on Elm Street
videogioco
Nightmare on Elm Street NES.jpg
Piattaforma NES, Commodore 64, MS-DOS
Data di pubblicazione ottobre 1990
Genere Piattaforme
Tema Horror
Sviluppo Rare Ltd.
Pubblicazione LJN, Monarch Software
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Periferiche di input gamepad

A Nightmare on Elm Street è un videogioco a piattaforme pubblicato nel 1990 per Nintendo dalla LJN e per Commodore 64 dalla Monarch Software. Il videogioco è ispirato alla serie di film Nightmare, ed in particolare ai film Nightmare III: I guerrieri del sogno e Nightmare IV: Il non risveglio.

Il gioco[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco, il giocatore controlla un personaggio che si muove lungo alcune location di Elm Street, collezionando le ossa di Freddy Krueger, in modo da bruciarle in una fornace e mettere fine al suo regno del terrore. Ogni personaggio può perdere energia e morire se colpito da alcuni degli ostacoli presenti nei livelli, ed ha a disposizione quattro "vite". Sullo schermo è inoltre rappresentato il livello di sonno del personaggio, che man mano aumenterà. Quando il livello è al massimo il personaggio controllato dal giocatore si addormenterà e si ritroverà a continuare il gioco nel mondo dei sogni, dove gli ostacoli ed i nemici hanno un aspetto differente e sono più difficili.

Per evitare di addormentarsi il personaggio può raccogliere delle tazze di caffè nel corso dei livelli. Altri oggetti da raccogliere utilizzabili solo nel mondo dei sogni sono i potenziamenti che possono far trasformare il personaggio in: ninja, mago e "atleta" (avendo una divisa uguale a quest'ultimo e salto lungo). Una volta che il giocatore raccoglie tutte le ossa, esso viene automaticamente trasportato nel mondo dei sogni, dove dovrà affrontare Freddy Krueger in persona.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi