ATS-59

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ATS-59
ATS-59-batey-haosef.jpg
Un relitto di un trattore ATS-59, fotografato al museo di Batey ha-Osef, Tel Aviv, Israele nel 2005.
Dimensioni e peso
Lunghezza6300 mm
Larghezza2600 mm
Altezza2800 mm
Peso13750 kg
Propulsione e tecnica
MotoreA-650
Potenza300 hp
Trazionecingolata
Prestazioni
Velocità max45 k/h
Autonomia600 km
Armamento e corazzatura

SovietArmor.com[1]
MortarInvestiments.eu[2]

voci di veicoli militari da trasporto presenti su Wikipedia

Il trattore ATS-59 è stato un veicolo standard dell'Esercito Sovietico; derivato dall'AT-S, ebbe una larga diffusione, prima di venir poi sostituito dagli autocarri 6x6. Esso trainava le artiglierie fino al calibro del cannone M46 da 130 mm, o il contraereo KS-19 da 100. È stato prodotto anche in Polonia.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

L'impostazione del progetto del Ob'yekt 650 venne effettuata dalla fabbrica KMZ nel 1956. Dopo una prova valutativa, nel 1959 venne data l'approvazione per sostituire nella linee di produzione l'AT-S con l' Ob'yekt 650, il quale era stato rinominato ATS-59. Come propulsore impiegava un motore diesel V-54[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]