AIM Vicenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
AIM Vicenza Spa
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaAzienda pubblica
Fondazione1906 a Vicenza
Fondata daComune di Vicenza
Sede principaleVicenza
FilialiAIM AMCPS, AIM Ambiente, SAR - Servizi A Rete, AIM Mobilità, AIM Energy, AIM Bonifiche
Persone chiave
  • Umberto Lago: amministratore unico
  • Dario Vianello: direttore generale
Settoremultiutility
Prodottiluce, acqua, gas, igiene ambientale, parcheggio, teleriscaldamento
Fatturato280 milioni di (2014)
Utile netto5 milioni di (2014)
Dipendenticirca 880 (2014)
Slogan«Noi lavoriamo per la nostra città. La tua.»
Sito web

L'AIM Vicenza (sigla di Aziende Industriali Municipali) è una società per azioni del comune di Vicenza che contribuisce nel settore dell'erogazione di servizi essenziali alla città.

AIM Vicenza fornisce oggi tutti i servizi alla città di Vicenza (luce, acqua, gas, nettezza urbana, servizi di sosta) e, in molti casi, anche alcuni servizi nei comuni della cintura urbana. Inoltre gestisce la comunicazione nei 22 pannelli a messaggio variabile dislocati nelle principali strade della città.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda (denominata Aziende Industriali Municipalizzate) nacque nel 1906 per volontà del comune (che la controlla tuttora al 100%) il quale decise di cedere ad una società unica i servizi di luce, acqua e gas. Il settore illuminazione era gestito dal 1845 dalla lionese "Societè civile d'eclairage par le gaz des villes de Padove, Vicenze et Trèvise". I settori luce e gas erano strettamente collegati in quanto l'illuminazione pubblica veniva garantita attraverso lanterne a gas mentre il settore acqua aveva una copertura ridotta (vista anche la presenza di fontane e pozzi autonomi dai quali i vicentini si rifornivano).

Nel 1910 AIM prese in gestione la rete tranviaria di Vicenza, in seguito quella filoviaria, nel corso degli anni riconvertite in linee di trasporto su gomma.

Nel 1981 all'azienda fu affidato anche il servizio di raccolta rifiuti. Nel 1994 AIM iniziò a gestire il servizio sosta e nel 1995 anche quello di fognatura e depurazione.

Al compimento dei 90 anni nel 1996, l'azienda ha assumendo una nuova denominazione (da Municipalizzate a Municipali) con propria autonomia giuridica e soggettività tributaria. Nel 2000 è diventata società per azioni con nuova denominazione (AIM Vicenza S.p.A.) e un nuovo logo. Nel 2005 Aim è diventata una holding con diverse società collegate.

Nel 2006 l'azienda ha festeggiato i 100 anni con il nuovo motto Yes, Aim (dalla duplice lettura "Si, Aim" o "Si, io sono" giocando sul fatto che la sigla AIM può essere letta anche Aiemme simile all'"I am" inglese) ma l'anno successivo si trovò a fronteggiare un grosso buco di bilancio dovuto a errate scelte gestionali. L'allora sindaco Enrico Hüllweck azzerò il CdA nominando Mauro Zanguio come amministratore unico straordinario. La nuova giunta comunale, dopo un anno di amministrazione controllata, ha nominato un nuovo CdA guidato dal presidente Roberto Fazioli. Sono partite nuove strategie di rilancio aziendale e alcune vere e proprie rivoluzioni (come la fusione di AMCPS in AIM) che hanno contribuito a riportare il bilancio societario in attivo. Il 26 agosto 2011 è stato nominato un nuovo amministratore unico, Paolo Colla.

Nel 2016 viene portata a compimento la storica fusione del settore trasporti con FTV.

Società[modifica | modifica wikitesto]

AIM Vicenza S.p.A. è una holding che controlla al 100% le seguenti società:

  • SAR - Servizi A Rete (con le divisioni: Energia, Gas, Telecomunicazioni)
  • AIM Energy (commercio di gas metano ed energia elettrica)
  • AIM AMCPS (gestione case popolari, patrimonio comunale, impianti di riscaldamento, verde pubblico, servizio affissioni, manutenzione strade, segnaletica stradale, gestione cimiteri, emergenze e calamità)
  • AIM Ambiente (raccolta differenziata dei rifiuti, riciclerie, pulizia e lavaggio strade)
  • AIM Mobilità (gestione del servizio sosta e parcheggi, comunicazione sui pannelli a messaggio variabile)
  • AIM Bonifiche (raccolta, trasporto, stoccaggio e smaltimento di sostanze pericolose e tossico-nocive ed in grado di intervenire in caso di maxi-emergenze ambientali ed incidenti industriali)
  • SVT (gestione del trasporto pubblico locale), controllata al 35%

SAR - Servizi A Rete[modifica | modifica wikitesto]

  • Divisione Energia [1]

Si tratta del ramo che si occupa della produzione di energia elettrica, inoltre gestisce il sistema a rete del teleriscaldamento all'interno della città di Vicenza.

  • Divisione Gas [2]

È la divisione che produce gas metano per Vicenza e per 12 Comuni della provincia. Dal maggio 2005 l'azienda si occupa anche della produzione del gas metano per comune di Treviso.

  • Divisione Telecomunicazioni

Nell'ambito del progetto “Città Cablata”, è nato il servizio Telecomunicazioni che dal 2005 mette a disposizione del territorio servizi di comunicazione integrata.

Dal 22 dicembre 2011 l'amministratore unico di AIM Servizi a Rete è Gildo Santon.

AIM Energy[modifica | modifica wikitesto]

AIM Energy è la società per la commercializzazione di gas metano ed energia elettrica nel territorio veneto oltre che come venditore di energia alternativa, con l'offerta EnergyVerde, ideata per diminuire le emissioni di anidride carbonica in atmosfera e salvaguardare l'ambiente, utilizzando così solamente energia naturale, proveniente da fonti rinnovabili. AIM Energy è il ramo aziendale che si occupa anche della riscossione delle tariffe di energia elettrica e gas.
AIM EcoEnergy è il ramo dedicato all'energia rinnovabile.

AIM Energy è retta, dal 30 ottobre 2017, dall'amministratore unico Giovanni Battista Segato.

AIM AMCPS [3][modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Valore Città AMCPS.

L'attuale denominazione è stata assunta da AMCPS (acronimo di Azienda Municipale Conservazione Patrimonio e Servizi) a seguito dell'ingresso nel gruppo AIM avvenuto nel 2010.

AMCPS era sorta nel 1907 (inizialmente con il nome di ASPC-Azienda Speciale Case Popolari), per progettare e realizzare abitazioni per le fasce "deboli" della popolazione ma nel corso degli anni ha ampliato notevolmente le proprie competenze. Oggi i compiti dei Valore Città sono:

  • Gestione case: è l'attività "storica" dell'azienda. L'azienda si occupa della gestione di più di 1500 appartamenti sia dal punto di vista strutturale, con interventi di ordinaria e straordinaria amministrazione (controllo dello stato degli edifici e programmazione dei lavori), e curando i rapporti con gli affittuari (determinazione dei canoni di locazione e la loro riscossione).
  • Patrimonio comunale: Valore Città si occupa della gestione complessiva di tutti gli immobili comunali non residenziali ovvero scuole, edifici pubblici, teatri, palestre e impianti sportivi, le sedi municipali e delle circoscrizioni, per un totale di oltre 100 gli edifici di competenza.
  • Verde pubblico: ovvero la cura del verde pubblico cittadino e circoscrizionale, quindi aiuole, fioriere, alberi, giardini pubblici, scolastici, parchi urbani e verde annesso agli impianti sportivi ed edifici pubblici.
  • Servizio affissioni: dal 1994, da quando cioè l'azienda è subentrata alla gestione diretta del Comune, anche il Servizio di Affissione di Pubblicità e Manifesti in città è gestito da Valore Città, che cura quindi programmazione e affissione di cartelloni pubblicitari, nonché a carattere politico in occasione di tornate elettorali o referendum.
Nuovi cartelli per i lavori in corso
  • Manutenzione strade: l'affidamento di questo incarico a Valore Città, prima gestito in economia direttamente dal Comune, risale al 1986. Da allora è stata attivata un'anagrafe del suolo e del sottosuolo, una banca dati, cioè, che permette di avere informazioni sullo stato degli interventi realizzati o da effettuare. È stata realizzata, con rilevazione georeferenziata, una banca dati di tutti gli elementi presenti nel suolo cittadino: stade, marciapiedi, verde pubblico, segnaletica stradale, ponti, opere d'arte stradale ed elementi di arredo urbano. Ciò permette di monitorare costantemente lo stato del patrimonio gestito e di pianificare e programmare in modo efficace gli interventi di manutenzione necessari.
  • Segnaletica stradale: dal gennaio 2000, Valore Città ha in gestione anche la segnaletica orizzontale (linee, scritte) e verticale su tutto il territorio comunale, prima curato in economia dal Comune. È a disposizione una squadra di pronto intervento in caso di necessità e di urgenze. Inoltre, in occasioni di manifestazioni patrocinate dal Comune è Valore Città a fornire e sistemare la necessaria segnaletica di sbarramento o deviazione stradale. Dal 2003 l'azienda cura pure il servizio di semaforica cittadina.
  • Gestione cimiteri: sempre dal gennaio 2000 Valore Città ha in affidamento dal Comune anche la gestione dei servizi funebri e cimiteriali. All'azienda spettano quindi tutti i compiti di manutenzione ordinaria e straordinaria dei cimiteri di Vicenza, dalle strutture ai viali, in tutte le diverse fasi di progettazione, direzione lavori ed esecuzione delle opere. L'azienda cura anche il verde di questi spazi, come aiuole, alberi e piante nonché l'illuminazione votiva. Gestisce inoltre il controllo dell'attività di terzi in ambito cimiteriale (trasporto salme, posa lapidi, tombe di famiglia). Sono otto i cimiteri gestiti: oltre a quello Maggiore in città, Bertesina, Casale, Longara, Maddalene, Polegge, Settecà e l'Acattolico.
  • Gestione emergenze: l'azienda è riferimento di supporto logistico per la Protezione Civile del Comune di Vicenza. In caso di neve è deputata allo sgombero stradale dalla neve e alla salatura preventiva in caso di ghiaccio, mentre in caso di alluvione è compito dell'azienda la messa in sicurezza dei punti critici della città, il confezionamento e la distribuzione di sacchi di sabbia in 7 punti strategici del comune. Presso la sede centrale di AIM viene inoltre allestita l'Unità di Crisi del comune per il monitoraggio e la gestione delle emergenze.

Dal 10 settembre 2013 l'amministratore unico della società è Matteo Quero.

AIM Ambiente[4][modifica | modifica wikitesto]

Società per la gestione del ciclo integrale dei rifiuti urbani (raccolta e trattamento dei rifiuti oltre che igiene urbana), spazzamento e lavaggio delle strade.

AIM Ambiente gestisce inoltre anche le tre riciclerie (Nord, Ovest e Sud) site nel comune di Vicenza.

La società, dal 30 ottobre 2017, è retta dall'amministratore unico Maria Menin.

AIM Mobilità [5][modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Rete tranviaria di Vicenza, Rete filoviaria di Vicenza e SVT (Vicenza).

È l'azienda che gestisce, per conto del comune, il settore sosta composto dagli stalli blu posti lungo le strade della città, dai parcheggi a sbarra e dai parcheggi di interscambio con servizio di navetta per il centro storico. Cura anche la comunicazione alla cittadinanza attraverso i pannelli a messaggio variabile.

Uscita dal Park Multipiano "Verdi"
Parcheggio d'interscambio "Cricoli"

I principali parcheggi a sbarra sono:

PARCHEGGIO POSTI TOTALI CARATTERISTICHE ULTERIORI
Italian traffic signs - parcheggio.svg Bologna 65
Italian traffic signs - parcheggio.svg Borgo Berga 196
Italian traffic signs - parcheggio.svg Borgo Berga 2 93
Italian traffic signs - parcheggio.svg Borgo Berga Market 179 Tariffe convenzionate per i negozi della zona
Italian traffic signs - parcheggio.svg Canove 201 Parcheggio multipiano
Italian traffic signs - parcheggio.svg Car Park Fiera 556 Parcheggio multipiano
Italian traffic signs - parcheggio.svg Cattaneo 245
Italian traffic signs - parcheggio di scambio con autobus.svg Cricoli 542 Parcheggio di interscambio Centrobus linea 30
Italian traffic signs - parcheggio di scambio con autobus.svg Quasimodo[6] 122 Parcheggio di interscambio Centrobus linea 20
Italian traffic signs - parcheggio.svg Fogazzaro 405 Servizio Park&Bike, parcheggio e ricarica auto elettriche
Italian traffic signs - parcheggio.svg Matteotti 46
Italian traffic signs - parcheggio.svg P4 Fiera 326
Italian traffic signs - parcheggio di scambio con autobus.svg Stadio 605 Parcheggio di interscambio Centrobus linea 10
Italian traffic signs - parcheggio.svg Verdi 490 Parcheggio multipiano, servizio Park&Bike

Fino al 2016, aveva in carico anche il servizio di trasporto pubblico urbano e suburbano della città.

Il servizio è iniziato nel 1912 con la gestione delle tre linee tranviarie (attive fino al 1950) [7] a cui si è affiancato poi il servizio pubblico di filobus (in servizio dal 1927 al 1970) e quello di autobus (a partire dagli anni sessanta).

Il 12 novembre 2015 è stata approvata la fusione tra AIM Mobilità e FTV (gestore del servizio di trasporto pubblico interurbano), che sono confluite in una nuova società chiamata SVT, Società Vicentina Trasporti, a partire dal 1º marzo 2016.[8]. Ad AIM Mobilità rimane tuttora in gestione il settore sosta e parcheggi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Video presentazione AIM Reti Energia, su youtube.com.
  2. ^ Video presentazione AIM Reti Gas, su youtube.com.
  3. ^ Video presentazione Valore Città
  4. ^ Video presentazione Valore Ambiente, su youtube.com.
  5. ^ Video presentazione AIM Mobilità
  6. ^ temporaneamente trasferito e ridenominato Quasimodo, con tariffazione limitata al solo utilizzo del Centrobus
  7. ^ tplvicenza.weebly.com, http://www.tplvicenza.weebly.com. URL consultato il luglio 2014.
  8. ^ Firmato l’accordo per la fusione tra Aim Mobilità e Ftv - Vicenzareport - Notizie, cronaca, cultura e sport di Vicenza e provincia, su Vicenzareport - Notizie, cronaca, cultura e sport di Vicenza e provincia. URL consultato il 9 gennaio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]