AFMV - Addio Fottuti Musi Verdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Addio Fottuti Musi Verdi
AFMV - Addio Fottuti Musi Verdi.png
Logo del film
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 2017
Durata 93 min
Genere commedia, fantascienza, azione
Regia Francesco Capaldo
Soggetto Francesco Capaldo, Alfredo Felco, Simone Ruzzo, Valerio Cilio
Sceneggiatura Francesco Capaldo, Valerio Cilio, Marco Sani, Fausto Rio
Produttore Riccardo Tozzi, Marco Chimenz, Giovanni Stabilini, Simone Ruzzo, Francesca Longardi
Produttore esecutivo The Jackal
Casa di produzione The Jackal, Cattleya, Rai Cinema
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia Francesco Di Giacomo
Montaggio Francesco Capaldo Nicola Verre
Effetti speciali Chromatica, Hive Division, Wonderlab
Musiche Michele Braga
Scenografia Antonella Di Martino
Costumi Vanessa Sannino
Trucco Anna Filosa
Interpreti e personaggi

Addio Fottuti Musi Verdi è un film italiano del 2017, diretto da Francesco Capaldo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista è Ciro, super qualificato grafico pubblicitario, che non riesce a trovare lavoro in Italia. Dopo notevoli delusioni e vari tentativi di cercare lavoro, decide di partecipare ad un concorso e il suo curriculum viene recapitato agli alieni.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

È il primo film realizzato dai The Jackal, prodotto con Cattleya e Rai Cinema. Gli effetti visivi sono stati curati da Chromatica, Wonderlab ed in parte da Hive Division[1], già responsabili del film Metal Gear Solid: Philanthropy, ispirato alla celebre saga videoludica di Hideo Kojima.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il trailer è stato rilasciato il 27 settembre 2017.[2] Il film è stato distribuito dal 9 novembre 2017 da 01 Distribution a livello nazionale.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Fumetto[modifica | modifica wikitesto]

Fottuti musi verdi a chi? è lo spin-off a fumetti di 128 pagine scritto da Jacopo Paliaga e disegnato da French Carlomagno, pubblicato da BAO Publishing e sviluppato in stretta collaborazione con Cattleya e gli sceneggiatori del film[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Addio Fottuti Musi Verdi (2017) - Curiosità e citazioni, Silenzio in Sala. URL consultato il 30 ottobre 2017.
  2. ^ 01Distribution, ADDIO FOTTUTI MUSI VERDI (2017) dei The JackaL - Trailer ufficiale HD, 27 settembre 2017. URL consultato il 16 novembre 2017.
  3. ^ Addio Fottuti Musi Verdi (2017) - Curiosità e citazioni, Silenzio in Sala. URL consultato il 30 ottobre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema