ADX Florence

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ADX Florence

L'ADX Florence (nome ufficiale per esteso United States Penitentiary Administrative Maximum Facility) è un penitenziario maschile di massima sicurezza di livello Supermax situato nella Contea di Fremont in Colorado, a sud di Florence,[1] 5880 Highway 67.

Conosciuto anche con i nomi di Supermax (la sua fama di carcere di riferimento nel suo genere lo fa coincidere, a livello di denominazione, con il livello della sua classe di sicurezza) o The Alcatraz of the Rockies[2] è gestito dal Federal Bureau of Prisons, agenzia facente capo al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d'America.

Assieme ai 3 penitenziari FCI Florence, carcere di media sicurezza, e all'USP Florence (alta sicurezza) e di un campo di lavoro fa parte del complesso di che prende il nome di Florence Federal Correctional Complex.

L'ADX Florence può contenere fino a 490 detenuti, tutti in isolamento totale, e racchiude molti dei più pericolosi criminali incarcerati negli Stati Uniti,[3][4] tra cui Theodore Kaczynski (Unabomber), Terry Nichols (uno degli attentatori della strage di Oklahoma City), Muhammad Ali Hasan al-Mu'ayyad (incriminato come finanziatore di al-Qāʿida), Robert Hanssen, gli attentatori alle ambasciate statunitensi del 1998 e altri terroristi (tra cui Zakariyya Musawi), serial killer e membri della mafia.
Come stabilito dalle leggi federali, l'obiettivo del carcere non è affatto la riabilitazione dei detenuti, bensì "la protezione della società" dalla loro presenza.[3] L'11 settembre 2013 un detenuto ha attaccato con un'arma fatta in cella tre guardie che sono state trasportate in un ospedale locale nonostante la sicurezza del carcere.[5] Amnesty International ha più volte criticato il trattamento dei detenuti nel carcere; Robert Hood che è stato direttore del carcere dal 2002 al 2005 disse durante un'intervista che quel luogo "non è fatto per l'umanità", aggiungendo che l'ADX Florence è "come l'inferno, solamente più pulito".[6]

Storia dell'ADX Florence[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto Supermax[modifica | modifica wikitesto]

Schema di una cella dell'ADX Florence

Costruito nel 1994 tra le Montagne Rocciose, il progetto del penitenziario di Massima Sicurezza definito come Supermax (termine derivato dall'unione di super e maximum) prese il via negli Stati Uniti a seguito di due incidenti avvenuti nel 1983 nell'allora carcere di massima sicurezza USP (United States Penitentiary) di Marion, Illinois.
Il Supermax è generalmente inteso come un modello di penitenziario non solo statunitense, ma da riferirsi ad ogni unità carceraria che preveda la detenzione in singole celle di detenuti considerati estremamente pericolosi: il carcere di Alcatraz, ad esempio, è considerato un prototipo del modello Supermax.[7] Il Supermax prevede un regime di isolamento pressoché totale, con una carcerazione da 22-23 ore al giorno, monitoraggio continuo attraverso telecamere a infrarossi nelle celle, la cui finestra è una fessura di pochi centimetri, senza alcun contatto tra detenuti, né attività fisiche e nessuna partecipazione a funzioni "pubbliche", comprese quelle religiose.

Gli omicidi di Marion[modifica | modifica wikitesto]

I due incidenti a Marion che di fatto diedero via al Supermax avvennero nello stesso giorno, il 22 ottobre 1983[8] e furono indipendenti uno dall'altro, sebbene le modalità fossero similari e i criminali protagonisti facessero parte della stessa gang carceraria, la Fratellanza ariana, il principale movimento "bianco" nelle carceri USA.
Thomas Silverstein (1952), imprigionato per una serie di rapine a mano armata e per l'accusa di un omicidio in carcere (accusa che venne rovesciata nel 1985),[9] uccise la guardia carceraria Merle E. Clutts.[10]
Già condannato all'ergastolo per l'omicidio (sempre a Marion) di Raymond "Cadillac" Smith, leader delle cosiddette D.C. Blacks prison gang (il movimento "nero"), Silverstein uccise Clutts con un coltello pugnalandolo diverse volte durante un breve trasferimento da una cella all'altra. All'epoca dei fatti l'omicidio di una guardia penitenziaria non prevedeva la pena capitale e Silverstein venne imprigionato ad Atlanta, in una cella dove non avrebbe più avuto "alcun contatto umano".[10] Silverstein si è sempre difeso dicendo che era vessato e oppresso quotidianamente dalla guardia.[11] Nello stesso giorno, la guardia Robert L. Hoffman venne uccisa dal detenuto Clayton Fountain. A seguito di queste due uccisioni, il supercarcere di Marion venne trasformato per 23 anni in una "unità di controllo": Silverstein, dopo la rivolta carceraria di Atlanta del 1987, è ora all'ADX.

A seguito dei due incidenti, Norman Carlson, allora responsabile del Federal Bureau of Prisons convinse il governo federale a istituire una tipologia di carcere ancora più sicuro ed estremo, isolando totalmente i prigionieri.[12]

Detenuti celebri[modifica | modifica wikitesto]

Narcotrafficanti[modifica | modifica wikitesto]

Nome Numero di registro Foto Stato Dettagli
Haji Bagcho 29820-016 9999-99-99Condannato a 20 ergastoli. Principale trafficante afgano di eroina e uno tra i più grandi del mondo; condannato nel 2012 per aver usato i proventi del narcotraffico per finanziare membri di spicco dei talebani.[13][14]
Abrego, Juan Juan Abrego 09935-000 9999-99-99Condannato a 11 ergastoli. Condannato nel 1996 per aver fatto parte del Cartello del Golfo per più di 16 anni.[15]
Cárdenas Guillén, Osiel Osiel Cárdenas Guillén 62604-079 2025-99-99Condannato a 25 anni; rilascio previsto nel 2025. Successore di Juan Abrego nella direzione del Cartello del Golfo; estradato dal Messico nel 2007 e condannato per il tentato omicidio di agenti della DEA, traffico di droga e riciclaggio di denaro.[16][17]
Muñoz Mosquera, Dandeny Dandeny Muñoz Mosquera 2025-99-99Condannato a 10 ergastoli Sicario del Cartello di Medellín.[18]

Spie[modifica | modifica wikitesto]

Nome Numero di registro Foto Stato Dettagli
Gowadia, Noshir Noshir Gowadia 95518-022 2043-99-99Condannato a 32 anni; rilascio previsto nel 2043. Ex ingegnere del U.S. Defense Department e principale ideatore del B-2; detenuto dal 2011 per aver fornito materiale classificato alla Cina nello sviluppo di missili da crociera dotati di tecnologia stealth.[19]
Hanssen, Robert Robert Hanssen 48551-083 Robert Hanssen.jpg 9999-99-99Condannato a 15 ergastoli. Ex agente del FBI assegnato al controspionaggio; condannato nel 2002 per aver fornito materiale classificato all'URSS ed in seguito alla Russia per più di vent'anni. Responsabile del peggiore disastro nella storia dei servizi segreti degli USA, ha causato la morte di numerosi agenti segreti americani in seguito al suo tradimento.[20][21]
Myers, Walter Walter Myers 29796-016 9999-99-99Condannato ad un ergastolo. Ex analista dell'US State Department; condannato nel 2009 per aver fornito materiale classificato del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America alla Repubblica di Cuba; sua moglie, Gwendolyn Myers, fu condannata a 6 anni di reclusione.[22][23]
Nicholson, Harold Harold Nicholson 49535-083 Hjnicholson.jpg 2024-99-99Condannato a 23 anni; rilascio previsto nel 2024. Ex ufficiale della CIA; condannato per spionaggio nel 1997 per aver passato materiale classificato alla Russia tra il 1994 e il 1996; condannato nel 2010 per aver tentato di ricevere un compenso da agenti russi per le sue precedenti attività.[24][25][26]

Terroristi statunitensi[modifica | modifica wikitesto]

Cittadini americani incarcerati per aver pianificato o compiuto attentati contro gli Stati Uniti d'America.

Nome Numero di registro Foto Stato Dettagli
Ahmed Omar Abu Ali 70250-083 9999-99-99Condannato ad un ergastolo. Membro di Al-Qaeda; incarcerato nel 2005 per aver pianificato un attentato contro George W. Bush.[27][28]
Kaczynski, Theodore Theodore Kaczynski 04475-046 Theodore Kaczynski.jpg 9999-99-99Condannato a 8 ergastoli senza condizionale. Conosciuto come Unabomber; condannato nel 1998 per aver costruito e spedito 16 lettere esplosive tra il 1978 e il 1995 che hanno portato alla morte di 3 persone e al ferimento di altre 23.[29][30]
Nichols, Terry Terry Nichols 08157-031 9999-99-99Condannato a 161 ergastoli senza condizionale. Responsabile assieme a Timothy McVeigh dell'Attentato di Oklahoma City del 1995, che uccise 168 persone.[31]
Rudolph, Eric Eric Rudolph 18282-058 9999-99-99Condannato a 4 ergastoli. Membro del gruppo estremista cristiano Army of God; condannato nel 2005 per aver compiuto 4 attentati tra il 1996 e il 1998, tra cui l'attentato al Centennial Olympic Park durante le olimpiadi di Atlanta del 1996 in cui morirono 3 persone.[32][33]
Shahzad, Faisal Faisal Shahzad 63510-054 Amd mug faisal-shahzad.jpg 9999-99-99Condannato ad un ergastolo. Sostenitore di Al-Qaeda; condannato per aver tentato di utilizzare armi di distruzione di massa per il fallito attentato a Times Square del 2010.[34][35]
Naser Jason Abdo 80882-280 Naser Jason Abdo - U.S. Army photo.jpg 9999-99-99Condannato a 2 ergastoli e 60 anni di reclusione. Soldato dell'U.S. Army accusato di diserzione; arrestato nel 2012 per aver tentato di utilizzare armi di distruzione di massa in un attentato in un ristorante a Fort Hood a Killeen, Texas.[36][37]
Joseph Konopka 20749-424 Joseph Konopka Closeup.jpg 9999-99-99Condannato a 13 anni; rilascio previsto nel 2019. Condannato nel 2002 per aver causato Black out in Wisconsin danneggiando alcune sottostazioni elettriche e per aver depositato del cianuro nella metropolitana di Chicago; è soprannominato Dr. Chaos.[38][39]

Terroristi stranieri[modifica | modifica wikitesto]

Cittadini non americani incarcerati per aver pianificato o compiuto attentati contro gli Stati Uniti d'America.

Nome Numero di registro Foto Stato Dettagli
Musawi, Zakariya Zakariya Musawi 51427-054 Zacarias Moussaoui.jpg 9999-99-99Condannato a 6 ergastoli senza condizionale. Membro di alto rango di Al-Qaeda, condannato nel 2005 per aver avuto un ruolo chiave nella progettazione degli attentati dell'11 settembre 2001 aiutando i dirottatori ad ottenere lezioni di volo, denaro e materiali usati negli attacchi.[40]
Reid, Richard Richard Reid 24079-038 9999-99-99Condannato a 3 ergastoli e 110 anni di reclusione senza condizionale. Membro di Al-Qaeda; condannato nel 2002 per aver tentato di utilizzare armi di distruzione di massa nel 2001 mentre tentava di far esplodere un congegno esplosivo nascosto nelle sue scarpe durante un volo da Parigi a Miami; conosciuto come Shoe Bomber.[41]
Abdulmutallab, Umar Umar Abdulmutallab 44107-039 9999-99-99Condannato a 4 ergastoli e 50 anni di reclusione senza condizionale. Sostenitore di Al-Qaeda e seguace di Anwar al-Awlaki; condannato nel 2011 per aver tentato di utilizzare armi di distruzione di massa nascoste nelle mutande sul volo Northwest Airlines Flight 253 il 25 dicembre 2009; conosciuto come Underwear Bomber.[42]
Faris, Iyman Iyman Faris 46680-083 2020-99-99Condannato a 20 anni; rilascio previsto nel 2020. Membro di Al-Qaeda; condannato nel 2003 per terrorismo per aver ricercato potenziali obbiettivi di attentati, tra cui il Brooklyn Bridge a New York, e per aver fornito rifornimenti a Osama bin Laden.[43]
Ressam, Ahmed Ahmed Ressam 29638-086 2032-99-99Condannato a 37 anni; rilascio previsto nel 2032. Membro di Al-Qaeda; detenuto dal 2001 per aver pianificato un attentato al Los Angeles International Airport il 31 dicembre 1999.[44][45]
Trinidad, Simón Simón Trinidad 27896-016 2056-99-99Condannato a 60 anni; rilascio previsto nel 2056. Membro delle FARC; arrestato nel 2007 con l'accusa di terrorismo per aver rapito 3 contractor statunitensi nel 2003.[46][47][48]
Ramzi Yusuf
Mahmud Abouhalima
Mohammed Salameh
Eyad Ismoil
03911-000
28064-054
34338-054
37802-054
9999-99-99Condannati ad un ergastolo senza condizionale. Membri di Al-Qaeda; condannati nel 1994 in relazione all'attentato al World Trade Center del 1993, che uccise 6 persone e ne ferì oltre mille. Ramzi Yusuf fu anche condannato nel 1996 per aver pianificato il Progetto Bojinka, un piano fallito che prevedeva di far detonare dodici aerei passeggeri in 48 ore.[49]
Mohamed Al-Owhali
Wadih el-Hage
Khalfan Mohamed
Mohammed Odeh
Ahmed Ghailani
42371-054
42393-054
44623-054
42375-054
02476-748
9999-99-99Condannati ad un ergastolo senza condizionale. Membri di Al-Qaeda; condannati in relazione agli attentati alle ambasciate statunitensi del 1998 in Kenya e Tanzania, che furono pianificati da Osama bin Laden; le esplosioni causarono 224 morti e più di 4000 feriti.[50][51][52][53]
Adis Medunjanin 65114-053 Condannato ad un ergastolo senza condizionale. Sostenitore di Al-Qaeda; detenuto dal 2012 per aver pianificato attentati suicidi nella metropolitana di New York nel settembre 2009.[54][55]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federal Bureau of Prisons - Consultato il 27 marzo 2011.
  2. ^ The Times 4 marzo 2006 - Consultato il 27 marzo 2011.
  3. ^ a b Florence, l'Alcatraz del Terzo millennio Archiviato il 21 dicembre 2010 in Internet Archive. - Panorama - 19 settembre 2005.
  4. ^ CBS News - 60 minutes Supermax: A Clean Version Of Hell - 21 giugno 209 - Consultato il 27 marzo 2011.
  5. ^ At Colorado Supermax Prison Leaves 3 Staff Members Injured huffingtonpost.com.
  6. ^ http://www.ilpost.it/2015/05/31/adx-florence-carcere-piu-sicuro-stati-uniti/.
  7. ^ Peter M. Carlson,Judith Simon Garrett Prison and jail administration: practice and theory, 1999 - p. 252.
  8. ^ Federal Bureau of Prisons Archiviato il 5 ottobre 2006 in Internet Archive. - Consultato il 27 marzo 2011.
  9. ^ Project Posner casi del 1985].
  10. ^ a b BBC News - America's most dangerous prisoner? - 10 agosto 2001 - Consultato il 27 marzo 2011.
  11. ^ P. Earley, The Hot House Life Inside Leavenworth Prison, Bantam Books, 1993.
  12. ^ R. Perkinson, Retrieved May 25, 2010 Shackled justice: Florence federal penitentiary and the new politics of punishment. Social Justice. Crime and Social Justice Associates - 22 settembre 1994 - Consultato il 27 marzo 2011.
  13. ^ Haji Bagcho Convicted by Federal Jury in Washington, D.C., on Drug Trafficking and Narco-terrorism Charges, US Department of Justice, 13 marzo 2012. URL consultato il 24 maggio 2013.
  14. ^ Taliban-funding Afghan drug lord jailed for life in US, BBC News, 12 giugno 2012. URL consultato il 24 maggio 2013.
  15. ^ U.S. Jury Convicts Mexican on Drug Charges, in The New York Times, 17 ottobre 1996.
  16. ^ Saturday, March 5, 2011 12:00 am, Extradition: Past cases highlight limits - Brownsville Herald: Valley, Brownsville Herald, 5 marzo 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  17. ^ http://www.justice.gov/dea/pr/speeches-testimony/2012-2009/dea_atf_071609.pdf.
  18. ^ JOSEPH B. TREASTER, Agents in Queens Seize a Suspect In 40 Drug Slayings in Colombia, nytimes.com, 27 settembre 1991. URL consultato il 5 settembre 2016.
  19. ^ Hawaii Man Sentenced to 32 Years in Prison for Providing Defense Information and Services to People's Republic of China, United States Department of Justice, 25 gennaio 2011. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  20. ^ Accused spy Hanssen could face death penalty, in CNN, 16 maggio 2001 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2011).
  21. ^ Elaine Shannon, Robert Hanssen Gets Ready for His Closeup, in Time, 4 maggio 2002.
  22. ^ Spencer S. Hsu, Walter Myers, State Dept. analyst who spied for Cuba, gets life; wife 6 years, in The Washington Post, 17 luglio 2010.
  23. ^ Former State Department Official Sentenced to Life in Prison for Nearly 30-year Espionage Conspiracy, United States Department of Justice, 16 luglio 2010. URL consultato il 7 maggio 2013.
  24. ^ TIM WEINERPublished: June 06, 1997, C.I.A. Traitor, Saying He Wanted Cash for Family, Gets 23 Years - New York Times, Nytimes.com, 6 giugno 1997. URL consultato il 18 aprile 2013.
  25. ^ CNN - CIA turncoat sentenced to 23 years in prison - June 5, 1997[collegamento interrotto], Articles.cnn.com. URL consultato il 18 aprile 2013.
  26. ^ Nigel Duara, Harold Nicholson, Ex-CIA Spy, Gets 8 More Years, Huffingtonpost.com, 18 gennaio 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  27. ^ All Things Considered, Jury Finds Abu Ali Guilty on Terrorism Charges, NPR, 22 novembre 2005. URL consultato il 13 agosto 2012.
  28. ^ Ed Pilkington, Supermax prison in Florence, Colorado blocked Barack Obama books requested by detainee, in The Guardian (London), 10 luglio 2009.
  29. ^ Unabomber Guilty Plea, Undueinfluence.com. URL consultato il 13 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2012).
  30. ^ Neil MacFarquhar, ON THE UNABOMBER'S TRACK: THE VICTIMS;At the Places Where Bombs Killed, a Day for Memories and Nervous Optimism, in The New York Times, 4 aprile 1996.
  31. ^ Nichols and McVeigh Partners in crime, in CNN, 3 novembre 1997 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2012).
  32. ^ Updated 91 minutes ago 8/13/2012 7:05:14 PM +00:00, NBC: Victims irate over Rudolph's lack of remorse - US news - Crime & courts - NBCNews.com, MSNBC, 13 aprile 2005. URL consultato il 13 agosto 2012.
  33. ^ Why did Rudolph do it?, in CNN, 11 aprile 2005 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2012).
  34. ^ USDOJ: Faisal Shahzad Pleads Guilty in Manhattan Federal Court to 10 Federal Crimes Arising from Attempted Car Bombing in Times Square, Justice.gov, 21 giugno 2010. URL consultato il 18 aprile 2013.
  35. ^ Henry Goldman e Mark Tannenbaum, New York Averts 'Deadly Event' as Police Disarm Car Bomb in Times Square, in Bloomberg, 2 maggio 2010.
  36. ^ Army private gets 2 life sentences for plan to attack soldiers, CNN.com, 10 agosto 2012. URL consultato il 18 aprile 2013.
  37. ^ USAO Press Release - | ATF, Atf.gov, 24 maggio 2012. URL consultato il 18 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2013).
  38. ^ FBI — History, su FBI.
  39. ^ Man who hid cyanide in CTA tunnel sentenced, su Chicago Tribune.
  40. ^ Indictment of ZACARIAS MOUSSAOUI, Justice.gov. URL consultato il 13 agosto 2012.
  41. ^ Held in darkness for the rest of his natural life (XML), in The Telegraph (London), 12 aprile 2006. URL consultato il 7 dicembre 2007.
  42. ^ Monica Davey, Would-Be Detroit Plane Bomber Pleads Guilty, Ending Trial, in The New York Times, 12 ottobre 2011.
  43. ^ #589: 10-28-03 IYMAN FARIS SENTENCED FOR PROVIDING MATERIAL SUPPORT TO AL QAEDA, Justice.gov, 28 ottobre 2003. URL consultato il 13 agosto 2012.
  44. ^ 22 Years For Millennium Bomb Plot, in CBS News.
  45. ^ John Schwartz, Appeals Court Throws Out Sentence in Bombing Plot, Calling It Too Light, in The New York Times, 3 febbraio 2010.
  46. ^ #07-494: 07-11-07 Senior Member of FARC Narco-Terrorist Organization Found Guilty of Hostage-Taking Conspiracy, Justice.gov. URL consultato il 13 agosto 2012.
  47. ^ World War 4 Report, FARC negotiator gets Colombia's max —in US prison | World War 4 Report, Ww4report.com. URL consultato il 13 agosto 2012.
  48. ^ Revolutionary Armed Forces of Colombia (FARC) - Terrorist Groups, Nctc.gov. URL consultato il 13 agosto 2012.
  49. ^ Richard Bernstein, EXPLOSION AT THE TWIN TOWERS; 4 ARE CONVICTED IN BOMBING AT THE WORLD TRADE CENTER THAT KILLED 6, STUNNED U.S., in The New York Times, 5 marzo 1994.
  50. ^ Warren Richey, Ahmed Ghailani gets life sentence for Al Qaeda bombing of US embassies, CSMonitor.com. URL consultato il 13 agosto 2012.
  51. ^ Benjamin Weiser, Acquittal on All but One Charge for Ghailani, Ex-Detainee, in The New York Times, 17 novembre 2010.
  52. ^ Benjamin Weiser, THE TERROR VERDICT: THE OVERVIEW; 4 GUILTY IN TERROR BOMBINGS OF 2 U.S. EMBASSIES IN AFRICA; JURY TO WEIGH 2 EXECUTIONS, in The New York Times, 30 maggio 2001.
  53. ^ Two Terrorists - A Portrait Of Wadih El Hage, Accused Terrorist | Hunting Bin Laden | FRONTLINE, PBS. URL consultato il 13 agosto 2012.
  54. ^ Mosi Secret, Medunjanin, Convicted of Subway Bomb Plot, Gets Life Sentence, in The New York Times, 16 novembre 2012.
  55. ^ FBI — Al Qaeda Operative Sentenced to Life Imprisonment in One of the Most Serious Terrorist Threats to the United States Since 9/11, Fbi.gov. URL consultato il 12 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]