ADI Design Museum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ADI Design Museum - Compasso d’Oro
ADI Design Museum ingresso principale.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
IndirizzoPiazza Compasso d’Oro, 1
Coordinate45°29′00″N 9°10′49″E / 45.483333°N 9.180278°E45.483333; 9.180278
Caratteristiche
TipoDesign
CollezioniMostra permanente dei compasso d'oro
Periodo storico collezioni1954-oggi
FondatoriADI
Comune di Milano
Aperturamaggio 2021
Sito web

L'ADI Design Museum è un museo di Milano che ospita la collezione storica del Premio Compasso d'oro.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 ADI ha siglato una Convenzione con il Comune di Milano per la creazione di una "Esposizione Permanente della Collezione Compasso d'Oro ADI".

Un concorso anonimo in due fasi è stato lanciato nell'ottobre 2013 per individuare il progettista del futuro allestimento dell'esposizione.[2]

La nuova sede ADI è stata ricavata all'interno del progetto di riqualificazione delle aree ex Enel di Porta Volta.[3][4]

Nel gennaio del 2019 è stato presentato il progetto del ADI Design Museum Compasso d’Oro a cura dello Studio Migliore + Servetto Architects con Italo Lupi che ha seguito l'allestimento della collezione storica.[5]

Il museo apre ufficialmente al pubblico il 26 maggio 2021.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Benedetto Marzullo, Il Museo del Compasso d'Oro a Milano nel 2020, su Living - Corriere, 3 febbraio 2020. URL consultato il 22 luglio 2021.
  2. ^ https://www.domusweb.it/it/notizie/2013/09/06/adi_concorso_di_idee_per_esporre_il_compasso_d_oro.amp.html
  3. ^ Sede ADI - isolato 1 (JPG), su niiprogetti.it. URL consultato il 1º giugno 2014.
  4. ^ ordinearchitetti.mi.it PII aree ex Enel, su ordinearchitetti.mi.it. URL consultato il 1º giugno 2014.
  5. ^ Flavia Chiavaroli, Presentato l’ADI Design Museum Compasso d’Oro di Milano. Intervista a Ico Migliore, su artribune.com, 31 gennaio 2019. URL consultato il 22 luglio 2021.
  6. ^ Apre a Milano l'ADI Design Museum - Compasso d'Oro - ViaggiArt, su ANSA.it, 19 maggio 2021. URL consultato il 20 maggio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]