A.J. Guyton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.J. Guyton
Nome Arthur James Guyton
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 187 cm
Peso 85 e 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Vice-allenatore (ex playmaker / guardia)
Squadra Windy City Bulls
Ritirato 2010 - giocatore
Carriera
Giovanili
Central High School
1996-2000Indiana Hoosiers
Squadre di club
2000-2002Chicago Bulls 78 (442)
2002Golden St. Warriors 2 (0)
2002-2003Huntsville Flight 30 (327)
2003Fortitudo Bologna 21 (258)
2003-2004Hapoel Tel Aviv 11
2004Fortitudo Bologna 21 (169)
2004-2005Virtus Bologna30 (516)
2005-2006Viola Reggio Cal.27 (358)
2007Cedevita
2008Olympia Larissa
2008Sundsvall Dragons
2010Al-Rayyan Doha
Nazionale
1998Stati Uniti Stati Uniti
Carriera da allenatore
2010-2011Illinois Central College(vice)
2011Midwest Flames
2012C. Illinois Drive18-1
2013-2014Bloomington Flex
2016-Windy City Bulls (vice)
Palmarès
Fictional Logo for Goodwill Games.svg Goodwill Games
Oro New York 1998
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 ottobre 2016

Arthur James "A.J." Guyton (Peoria, 12 febbraio 1978) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera NBA nei Chicago Bulls nel 2000-2001, con i quali giocò anche gran parte dell'annata successiva prima di chiudere la stagione con la maglia dei Golden State Warriors. Guyton passò dunque nel campionato italiano, prima nella Fortitudo Bologna dal 2002 al 2004, e poi nella stagione 2005-06 a Reggio Calabria.

Le due stagioni alla Fortitudo furono molto positive, e seppe dimostrarsi un giocatore molto efficace, con pochi fronzoli e neanche un velo di egoismo. Durante la sua permanenza alla Fortitudo mantenne un rendimento molto costante anche al tiro da tre, una delle sue specialità. Nei due anni bolognesi le sue medie si aggirarono intorno al 40%.

La stagione 2005-06 non fu molto positiva per Reggio Calabria, ma non per colpa di Guyton che assieme a Capin fu forse il più positivo della sfortunata stagione della squadra reggina.

Nel 2010 chiude la carriera da giocatore e diventa assistant coach all'Illinois Central College. Nel 2011 diventa capo allenatore dei Midwest Flames, squadra ABA con sede a Peoria, Illinois, sua città natale. La squadra però fallisce ancor prima dell'inizio del campionato per difficoltà economiche, e Guyton decide di rimanere in Illinois allenando una squadra locale di PBL, i Central Illinois Drive.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]